ARCHIVIO

Sustainability Channel è il canale di comunicazione verso i nostri stakeholder interessati ad uno Sviluppo Sostenibile del business.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

Pirelli ospita il CSR Europe General Assembly 2015

Dal 2010 Pirelli fa parte di CSR Europe, un network di imprese leader in Europa nell’ambito della responsabilità sociale d’impresa che annovera fra i propri membri più di 60 aziende multinazionali e 40 organizzazioni partner nazionali aventi sede in 29 paesi europei, consentendo loro di collaborare e scambiarsi esperienze per diventare leader globali nella competitività sostenibile e nel benessere sociale.

A sostegno di questa alleanza, giovedì 18 giugno le più importanti figure di CSR Europe sono state ospiti dell’Headquarter Pirelli per il CSR Europe General Assembly 2015. Ad aprire l’evento Filippo Bettini – Chief Sustainability and Risk Governance Officer.

L’assemblea generale ha fatto da preludio alla conferenza che si svolgerà oggi, venerdì 19 giugno, in auditorium Expo per “Last Call to Europe 2020”, dedicata alla sostenibilità d’impresa durante i mesi di Expo Milano 2015.

➔  Pirelli interviene a Last Call con Filippo Bettini, Chief Sustainability and Risk Governance Officer:

Le città e le tecnologie si sviluppano, sottoponendo l’ambiente a sollecitazioni sempre maggiori. Al 2050 il 70% della popolazione vivrà all’interno di aree urbane e ciò implica la necessità di sviluppare una mobilità urbana universalmente accessibile e a basso impatto ambientale. Amministrazioni cittadine, aziende private e organizzazioni non governative hanno il dovere e l’opportunità di lavorare congiuntamente per il raggiungimento di questi ambiziosi obiettivi, ormai imprescindibili.

I trasporti hanno un’influenza primaria sulle emissioni, specialmente l’uso e la produzione di auto e della loro componentistica. Tutto ciò fa sì che gli pneumatici, uno dei fattori che più di ogni altro influenza l’efficienza energetica di un’auto, costituiscano elementi centrali in ottica di riduzione delle emissioni del veicolo. Parallelamente, è richiesto un minor consumo di energia, di risorse idriche e di materie prime nei processi.

Un contesto che per Pirelli rappresenta un’opportunità di crescita, dove innovazione di prodotto e di processo giocano un ruolo chiave, e i benefici uniscono la crescita del profitto alla sicurezza per le persone e per l’ambiente.


Pirelli sviluppa pneumatici “Green Performance”, le cui prestazioni massimizzano sicurezza e il rispetto per l’ambiente. Nel 2014 gli pneumatici Green Performance rappresentano già una quota del 46% del nostro fatturato complessivo, in forte aumento rispetto al 35% del 2011. L’obbiettivo è di raggiungere il 48% nel 2017. Inoltre, per i nostri prodotti ridurremo la resistenza al rotolamento del 40% rispetto al 2007 entro il 2020. Parallelamente stiamo lavorando sull’efficienza dei processi produttivi per limitare ulteriormente l’impatto ambientale e raggiungere ento il 2020 questi obiettivi di miglioramento rispetto al 2009: riduzione del 15% delle emissione di CO2, riduzione del 18% del consumo specifico di energia, riduzione del 58% del consumo specifico di acqua e aumento dal 73% al 95% del recupero degli scarti di produzione. Nel corso del 2014 Pirelli ha ottenuto, rispetto all’anno precedente, una riduzione delle emissioni specifiche di CO2 pari al 2%, una riduzione del prelievo idrico del 19%, e un aumento del recupero dei rifiuti pari al 3%, così concorrendo al raggiungimento di efficienze sui costi pari complessivamente a 92 Milioni di euro.

Tutto ciò, unitamente alla cooperazione con altri esponenti del settore, costituisce l’anima di un approccio aziendale che fa della sostenibilità un’opportunità di crescita condivisa.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

Pirelli premiata da Ford con il Green Pillar Award

Durante i World Excellence Awards, Hau Thai-Tang, Global Purchasing Vice President di Ford, ha consegnato a Pirelli il Green Pillar Award, riconoscendole il ruolo di leader della sostenibilità e di importante sostenitore del progetto di punta “Reinventing Green”, progetto che si occupa di sviluppare nuove tecnologie per prodotti più sicuri, green e di alta qualità che permettano di migliorare l’esperienza di guida.

Pierluigi Dinelli, CEO e Presidente di Pirelli Tire North America ha commentato: Siamo molto emozionati nel ricevere questo premio da Ford, partner a cui riconosciamo un valore inestimabile. Ci auspichiamo di proseguire con questa partnership duratura, continuando a fornire pneumatici tecnologicamente avanzati e di qualità. Il nostro obiettivo è quello di fornire prodotti che soddisfino le peculiari esigenze di guida dei veicoli Ford e rispettino l’importanza che il nostro partner riconosce alla sostenibilità, sostenibilità che è un driver di fondamentale importanza anche per Pirelli”.

“I Ford World Excellence Awards ci permettono di dare un riconoscimento e ringraziare i partner che ci supportano in tutto ciò che facciamo” ha detto Hau Thai-Tang. In un anno che ha visto l’introduzione di diversi prodotti innovativi, Pirelli ha dimostrato un forte impegno nell’offrirci prodotti performanti e di qualità, e siamo onorati di averla come membro del nostro team”.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PIRELLI ROMANIA: RICICLO, AMBIENTE E SOSTENIBILITÀ

Il comune di Slatina, sede dello stabilimento Pirelli, parteciperà alla terza edizione di “Fii orasul reciclarii 2015”, concorso che premia la migliore “città del riciclo” della Romania che si concluderà nel mese di giugno.

Il comune che riuscirà a raccogliere la maggior quantità di immondizia riceverà come premio la costruzione di un parco giochi realizzato con materiali riciclati.

Lo stabilimento di Pirelli in Romania, da sempre sensibile al tema del rispetto ambientale, oltre a supportare il comune di Slatina in questo concorso, promuove, insieme alle autorità locali, diversi progetti di formazione dei cittadini sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti.

Inoltre, da diversi anni, Pirelli Slatina partecipa a “Let’s do it Romania”, attività in cui molti dipendenti Pirelli prestano volontariamente tempo e forze per pulire i parchi di Slatina