Sustainability Channel

  • Share on:
  • Share to Facebook
  • Share to Twitter

Archivio

Sustainability Channel è il canale di comunicazione verso i nostri stakeholder interessati ad uno Sviluppo Sostenibile del business.

  • Share on:
  • Share to Facebook
  • Share to Twitter

PIRELLI SUPPLIER AWARD 2017, PROTAGONISTI I FORNITORI DI MATERIE PRIME. INNOVAZIONE, QUALITA’, EFFICIENZA E SOSTENIBILITA’ I CRITERI CHE HANNO GUIDATO LA SCELTA DEI VINCITORI


I
N LUCE ANCHE LE AZIENDE FORNITRICI SPECIALIZZATE IN LOGISTICA, SERVIZI PER LA CYBER SECURITY, MACCHINARI, STAMPI ED EVENTI

Milano, 8 settembre 2017 – La qualità di un prodotto parte sempre dalla scelta e dalle caratteristiche delle materie prime, a maggior ragione se si tratta di un pneumatico che di materiali ne impiega alcune decine e sono tutti determinanti ai fini della sicurezza e della prestazione. È questa la considerazione che ha guidato il Team interfunzionale della P lunga per l’assegnazione dei Supplier Award Pirelli, che nell’edizione di quest’anno (la sesta)  vede  proprio  nei  fornitori  di  materie  prime  la  categoria  più  premiata:   4 riconoscimenti su 9. Un’attenzione giustificata anche dai numeri: il 46% della spesa totale di Pirelli, pari nel 2016 a 1.54 miliardi, è stata destinata infatti all’acquisto di materiali.

A premiare i fornitori che si sono messi in luce nell’ultimo anno, assicurando qualità e puntualità in tutta la catena dal servizio o prodotto fornito fino alla logistica, sono stati oggi l’Amministratore Delegato e Vice Presidente Esecutivo di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, e il Direttore del Dipartimento Acquisti, Pier Luigi de Cancellis, in una cerimonia svoltasi nella sede della società milanese in Bicocca. A ottenere l’award sono stati oltre che i produttori di materie prime anche aziende specializzate nella realizzazione di stampi, nei macchinari, nei servizi per la Cyber Security, nella Logistica e nell’Organizzazione di Eventi. I vincitori provengono da 3 continenti (Europa, Asia, America) e sette paesi (Cina, Italia, Germania, Giappone, Romania, Stati Uniti e Thailandia).

Queste le aziende premiate nell’edizione 2017 dei “Supplier Award”:

Jiangsu Xingda Steel Tyre Cord Co.,Ltd (Cina),  tra i primi produttori nel settore dei rinforzi metallici ; Cabot Corporation, gruppo statunitense leader nella produzione di carbon black; Zeon Corporation, azienda giapponese fornitrice di gomma sintetica; Thai Eastern Innovation, importante produttore ed esportatore  di gomma naturale con sede a Chonburi, in Thailandia; Karl Eugen Fischer GmbH, fornitore tedesco di macchinari per la produzione di semilavorati per pneumatici; Himile Mechanical Science and Technology, il più importante produttore e fornitore mondiale di stampi per pneumatici; Com Divers Logistic Srl (Romania), importante player nel settore della logistica; Reply, società italiana di consulenza nel campo della cyber security e dei servizi IT; ed infine Newtonlab, azienda italiana specializzata nell’organizzazione di eventi.

“La strategia aziendale di Pirelli – ha sottolineato de Cancellis –, focalizzata principalmente sull’alto di gamma, viene condivisa con tutti i nostri fornitori, che consideriamo dei partner a tutti gli effetti, e prevede il raggiungimento di obiettivi comuni in termini di innovazione, trasparenza,  qualità,  flessibilità  e  sostenibilità.  Per  mantenere  lo  standard  qualitativo elevato che da sempre caratterizza la nostra realtà aziendale, per noi è fondamentale avere a disposizione materie prime, servizi e sistemi per la produzione che siano di prim’ordine, nel rispetto delle severe regole di sostenibilità che ci siamo assegnati. Con questo obiettivo Pirelli promuove su scala mondiale una costante ricerca dei fornitori migliori, sottoposti a costante verifica”.

Il Dipartimento Acquisti di Pirelli è composto da circa 175 specialisti in tutto il mondo. Ogni anno vengono gestiti oltre 9.500 fornitori a livello mondiale in base a criteri quali: capacità di innovare, qualità di beni e servizi, sostenibilità ed efficienza nella supply chain, con un’analisi che non si ferma solo ai soggetti diretti, ma prende in considerazione anche i fornitori dei fornitori.

Versione PDF (220 KB)


  • Share on:
  • Share to Facebook
  • Share to Twitter

CRESCO AWARD 2017: PIRELLI PREMIERÀ IL MIGLIOR PROGETTO DI “MOBILITÀ SOSTENIBILE”

Al via la seconda edizione del Premio organizzato da Fondazione Sodalitas e ANCI per valorizzare le iniziative dei Comuni italiani più efficaci nel promuovere in modo diffuso lo sviluppo sostenibile dei territori

Cresco Award
Si è aperto ieri il concorso CRESCO Award – Città sostenibili, iniziativa promossa da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della Sostenibilità, per valorizzare e premiare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere in campo iniziative efficaci per promuovere in modo diffuso lo sviluppo sostenibile dei territori.

Pirelli partecipa accanto a Sodalitas ed ANCI con il premio “Mobilità sostenibile”, un riconoscimento per il Comune che presenti il progetto più virtuoso in termini di mobilità sostenibile.

In particolare, il Premio Pirelli intende valorizzare i progetti che integrino la dimensione sociale e quella ambientale, in grado di dimostrare impatti positivi sulla popolazione e sul territorio.

La partecipazione a CRESCO Award è gratuita ed è aperta a Comuni, Città Metropolitane, Comunità Montane, Unione/Raggruppamento tra Comuni. La presentazione dei progetti dovrà avvenire entro le ore 13.00 del 31 luglio 2017, attraverso la piattaforma digitale “ideaTRE60” messa a disposizione da Fondazione Italiana Accenture.

Per maggiori informazioni e per inviare la propria candidatura al concorso si rinvia al sito web dedicato all’iniziativa .

Scarica il bando


  • Share on:
  • Share to Facebook
  • Share to Twitter

IL CONTRIBUTO PIRELLI SUL GLOBAL OPPORTUNITY EXPLORER DELLE NAZIONI UNITE


Ieri, 26 Aprile, durante la Conferenza Annuale del Global Compact delle Nazioni Unite tenutasi a Nuova Delhi, è stata ufficialmente lanciata la Global Opportunity Explorer Platform.

Si tratta di un progetto di Sustainia, DNV GL e UN Global Compact creato per condividere centinaia di soluzioni sostenibili e opportunità di business che si ricollegano agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs).

Gli SDGs si trovano al centro delle soluzioni aziendali presentate all’interno del Global Opportunity Explorer, riconoscendo l’importante ruolo delle aziende nel raggiungimento di un mondo più sostenibile entro il 2030.

Pirelli ha contribuito al progetto presentando la business solution “Sustainable Rubber Tapping that Improves Livelihoods” principalmente collegata agli SDGs 4-Istruzione di Qualità, 8-Lavoro Dignitoso e Crescita Economica e 15-La Vita sulla Terra.

Il Natural Rubber Sustainability Program, attivato in Indonesia con Kirana Megatara, è stato sviluppato per diffondere la conoscenza delle migliori tecniche di coltivazione degli alberi della gomma ed estrazione del prodotto, permettendo ai coltivatori di ottenere stipendi più elevati riducendo, al contempo, il tasso di deforestazione associato a pratiche non sostenibili.

Clicca qui per approfondire la business solution d Pirelli sul Global Opportunity Explorer Platform

Clicca qui per retwittare della news su Twitter