ARCHIVIO

Sustainability Channel è il canale di comunicazione verso i nostri stakeholder interessati ad uno Sviluppo Sostenibile del business.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

RIUNITA L’ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DI PIRELLI & C. SPA:

  • DELIBERATA LA DISTRIBUZIONE DI UN DIVIDENDO DI 0,367 EURO PER AZIONE ORDINARIA E 0,431 EURO PER AZIONE DI RISPARMIO

  • IGOR SECHIN, DIDIER CASIMIRO, ANDREY KOSTIN, IVAN GLASENBERG, PETR LAZAREV E IGOR SOGLAEV CONFERMATI AMMINISTRATORI DELLA SOCIETA’

  • NOMINATO IL NUOVO COLLEGIO SINDACALE

  • RINNOVATA AUTORIZZAZIONE PER ACQUISTO E DISPOSIZIONI DI AZIONI PROPRIE

  • AUTORIZZATA LA STIPULA DI UNA POLIZZA ASSICURATIVA D&O

  • VOTO FAVOREVOLE SULLA POLITICA DI REMUNERAZIONE

Milano, 14 maggio 2015 – L’Assemblea di Pirelli & C. SpA, riunita oggi in sede ordinaria ha approvato il bilancio dell’esercizio 2014, chiuso con un utile netto consolidato di 332,8 milioni di euro e un utile netto della capogruppo di 258,0 milioni di euro, deliberando la distribuzione di un dividendo di 0,367 euro per azione ordinaria e 0,431 euro per azione di risparmio. La data di pagamento del dividendo è il 20 maggio 2015 (stacco cedola 18 maggio 2015 e record date 19 maggio 2015).

L’Assemblea ha quindi approvato la proposta di Camfin S.p.a. di confermare nella carica di Consiglieri di Amministrazione Igor Sechin, Didier Casimiro, Andrey Kostin, Ivan Glasenberg, Petr Lazarev e Igor Soglaev. Andrey Kostin e Ivan Glasenberg hanno dichiarato l’idoneità a qualificarsi come indipendenti. Gli amministratori nominati scadranno unitamente al Consiglio di Amministrazione attualmente in carica con l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2016.

I curricula degli amministratori sono consultabili sul sito Internet della Società www.pirelli.com.

L’Assemblea ha inoltre nominato, con il sistema del voto di lista, il nuovo Collegio Sindacale della Società per gli esercizi 2015, 2016 e 2017, che risulta composto da Francesco Fallacara, nominato Presidente; Antonella Carù e Fabio Artoni quali sindaci effettivi e da Andrea Lorenzatti, Fabio Facchini e Giovanna Oddo quali sindaci supplenti. Il presidente del nuovo collegio sindacale e il sindaco supplente Andrea Lorenzatti sono stati tratti dalla lista c.d. di minoranza (votata dal 29,99% del capitale rappresentato in assemblea) presentata da un gruppo di società di gestione del risparmio e di intermediari finanziari, mentre gli altri nominativi sono stati tratti dalla lista c.d. di maggioranza (votata dal 52,97% del capitale rappresentato in assemblea) presentata da Camfin S.p.A. Il compenso è stato stabilito in 50.000 euro per i sindaci effettivi e 75.000 euro per il presidente del Collegio Sindacale.

I curricula dei nuovi Sindaci sono consultabili sul sito Internet della Società www.pirelli.com.

L’Assemblea ha altresì approvato di autorizzare il Consiglio di Amministrazione a stipulare una polizza assicurativa D&O e all’acquisto e disposizione di azioni proprie fino al 10% del Capitale Sociale e per un periodo massimo di 18 mesi, rinnovando così la precedente autorizzazione deliberata in data 12 giugno 2014. A tale proposito si segnala che, alla data odierna, non è stata acquistata alcuna azione in esecuzione alla precedente autorizzazione.

L’Assemblea ha inoltre espresso il proprio parere favorevole con l’85% circa del capitale presente in assemblea sulla Politica in materia di remunerazione.

***

Si ricorda che l’Annual Report 2014 è a disposizione del pubblico presso la sede della Società in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 25 e presso Borsa Italiana S.p.A. nonché consultabile sul sito internet www.pirelli.com. e presso il meccanismo di stoccaggio.

Il verbale dell’assemblea sarà messo a disposizione del pubblico con le medesime modalità di cui sopra nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato (www.emarketstorage.com) entro il prossimo 14 giugno.

PDF Version (40,2 KB)


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PIRELLI TOP PARTNER DI “ZANETTI AND FRIENDS MATCH FOR EXPO MILANO 2015”

Scenderà in campo anche Pirelli a fianco di Javier Zanetti e dei grandi campioni che hanno fatto la storia del calcio, nell’iniziativa benefica Zanetti and Friends Match For Expo Milano 2015 che si svolgerà allo Stadio Meazza il prossimo 4 maggio. L’evento, che dal campo di San Siro vuole dare un simbolico “calcio di inizio” all’Esposizione Universale che prenderà il via il primo maggio, vedrà Pirelli in qualità di Top partner dell’iniziativa e come sponsor di maglia della squadra che affronterà quella brandizzata da Alfa Romeo, l’altro Top partner del match.

Il sostegno a Zanetti and Friends Match For Expo Milano 2015 ribadisce l’impegno di Pirelli nella promozione e nella diffusione dello sport come strumento di integrazione e dialogo tra culture e generazioni diverse, oltre a stringere ulteriormente i rapporti fra Pirelli ed Expo. Già nel 2014, infatti, Pirelli aveva sostenuto la Partita Interreligiosa per la Pace – promossa dalla Fondazione P.U.P.I. di Javier Zanetti e da Scholas Occurrentes – per farsi portatrice dei valori di diversità, multiculturalità e dialogo, da sempre centrali per Pirelli.

Essere tra protagonisti di Expo anche con questa iniziativa è uno dei modi in cui Pirelli, in linea con la propria vocazione internazionale, vuole contribuire a questo grande appuntamento di portata mondiale che per mesi trasformerà la città nel centro del mondo, un crocevia di culture e stili di vita differenti. Per questo motivo Pirelli già sostiene l’Albero della Vita, icona della manifestazione, in quanto simbolo della creatività e della qualità industriale che caratterizza il Paese all’interno di Expo. Expo Milano 2015, inoltre, è già stato al fianco di Pirelli dando il patrocinio a “Forma e Desiderio”, la mostra dedicata al Calendario Pirelli conclusasi lo scorso mese e organizzata e prodotta da GAmm Giunti e da Palazzo Reale, che l’ha ospitata nelle proprie sale.

L’impegno di Pirelli nella partita Zanetti and Friends Match For Expo Milano 2015 testimonia l’impegno dell’azienda nella diffusione di una socialità solidale ed etica, soprattutto tra i giovani, anche attraverso l’attività sportiva. La passione dell’azienda per lo sport inizia nel 1895 nel ciclismo, a cui segue, nel 1913, l’ingresso di Pirelli nel mondo del motociclismo dove rimarrà fino al 1956, per farvi poi ritorno alla fine degli anni ’90 fino a diventare dal 2004 fornitore unico del mondiale Superbike. Risale, invece, al 1907 l’esordio nelle competizioni automobilistiche, quando Pirelli gomma l’Itala che partecipa al raid Pechino-Parigi. È solo l’inizio di un’avventura che la vedrà protagonista anche alle Mille Miglia, al mondo del Rally, al Gran Turismo fino alla Formula 1 dove Pirelli, dalla stagione 2011, è fornitore esclusivo di tutti team.

Al di fuori del mondo dei motori, il sodalizio più famoso tra Pirelli e lo sport è proprio quello nel mondo del calcio. Un legame che inizia nel 1877, quando viene avviata la produzione di articoli in gomma per lo sport e che nel 1922 si tramuterà nel brevetto di rivestimenti in gomma per palloni da calcio. Nel 1926, Piero Pirelli – figlio del fondatore dell’azienda – promuoverà la costruzione dello stadio di San Siro, tuttora uno dei luoghi simbolo di Milano e che oggi ospita Zanetti and Friends Match For Expo Milano 2015 . Ma è nel 1995 che si stringe ulteriormente il legame di Pirelli con il calcio, quando la storia del gruppo si intreccia con quella dell’Inter, uno dei più importanti e conosciuti club al mondo. Un sodalizio che vede Pirelli anche come sostenitore del progetto Inter Campus, nato in Italia e successivamente esportato anche in altre nazioni del mondo con l’obiettivo di aiutare i bambini in difficoltà avviandoli all’educazione scolastica e sportiva. L’impegno nel sociale di Pirelli non si limita al solo legame con lo sport, ma si articola molteplici attività di solidarietà: fin dalla fondazione, nel 1872, Pirelli promuove infatti il progresso civile in tutte le comunità in cui opera, sostenendo in tutto il mondo iniziative sociali, ambientali, culturali e sportive nell’ambito della sanità, dell’istruzione e della formazione.

Versione PDF (128 KB)


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PIRELLI SUPPLIER AWARDS 2015

Giovedì 16 Aprile, in Bicocca, il Presidente e CEO Marco Tronchetti Provera ha consegnato ai nostri migliori fornitori i Supplier Awards 2015.

Le nove aziende internazionali premiate sono state selezionate considerando diversi criteri di valutazione: sicurezza, innovazione, qualità dei materiali, sostenibilità e livello di rischio e di efficienza nella catena di fornitura.

I fornitori premiati provengono da diversi settori, dalle materie prime, alla logistica, ai software, a dimostrazione delle molteplici e diversificate competenze che concorrono al successo di Pirelli.

Attualmente sono circa dodicimila le aziende che collaborano con noi. Selezionate in base a criteri stringenti di compatibilità con il nostro modo di fare business sono un ventaglio ampio e complesso, di cui i neo premiati di oggi, rappresentano l’eccellenza assoluta nel segno del Premium.

L’augurio è di una collaborazione fruttuosa e destinata a durare nel tempo.