ARCHIVIO

Sustainability Channel è il canale di comunicazione verso i nostri stakeholder interessati ad uno Sviluppo Sostenibile del business.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

E’ in Pirelli il primo impianto solare al mondo per la produzione di vapore a media temperatura a servizio del ciclo di produzione

Pirelli e il Ministero dell’Ambiente italiano, con la collaborazione del Forum das Américas, hanno presentato, settimana scorsa, un progetto per la realizzazione nello stabilimento Pirelli di Feira de Santana, nello stato di Bahia, del primo impianto solare al mondo di grandi dimensioni per la produzione diretta di vapore a media temperatura a servizio del ciclo di produzione di una fabbrica.

La realizzazione dell’impianto attua l’accordo di collaborazione sottoscritto nel gennaio 2012 dal Ministero e da Pirelli finalizzato alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica, e si inserisce nel contesto della cooperazione ambientale tra Italia e Brasile, rafforzata nel giugno 2012 dall’accordo sottoscritto dal Ministro dell’Ambiente italiano e dal Ministro dell’Energia brasiliano.

All’evento hanno partecipato il Direttore Generale per lo sviluppo sostenibile, il clima e l’energia del Ministero, Corrado Clini, il Console Generale d’Italia a San Paolo, Mauro Marsili, il Direttore dell’Agenzia ICE di San Paolo, Federico Balmas, il presidente di Pirelli America del Sud, Paolo Dal Pino, e il presidente del Forum das Américas, Mario Garnero.

Alla realizzazione del progetto partecipano il Politecnico di Milano, ateneo che già collabora con Pirelli nel campo della ricerca e che curerà lo studio preliminare del progetto, e il Gruppo Angelantoni, che fornirà la tecnologia esclusiva del solare termodinamico a concentrazione sviluppata in Italia con il contributo del Ministero dell’Ambiente.

In base agli accordi di collaborazione con il Ministero dell’Ambiente, l’Agenzia italiana per il Commercio Estero, ICE, e l’organizzazione brasiliana Forum das Americás, assicureranno il monitoraggio sulla realizzazione del progetto.

L’impianto solare sarà collegato direttamente alle linee di vapore utilizzate per la produzione di pneumatici e il campo dei collettori solari avrà una superficie specchiata di circa 2.400 m2 all’interno dell’area della fabbrica di Feira de Santana.

La potenza di picco dell’impianto potrà arrivare a 1,4 MW termici, garantendo una quota dell’approvvigionamento termico del normale ciclo di produzione dello stabilimento.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

oekom Research AG raking: Pirelli prima della classe in sostenibilità

Secondo la classifica di Oekom Research AG, Pirelli è n. 1 fra i fornitori del settore automotive

Oekom Research AG è una delle maggiori agenzie di rating per investimenti responsabili (cosiddetti SRI – Socially Responsible Investments), partner di investitori istituzionali e provider di servizi finanziari.

Gli analisti hanno valutato la performance di sostenibilità di 40 principali fornitori del settore auto a livello mondiale. Fra questi, Pirelli è risultata leader mondiale di sostenibilità del settore, seguita al secondo posto da Johnson Controls (US) e dalla francese Valeo, al terzo posto.

Un bel risultato per Pirelli, ulteriore conferma dell’apprezzamento esterno per un’azienda che da sempre investe nell’innovazione tecnologica, economica, sociale.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

Pirelli Metzeler Tourance™ miglior pneumatico enduro street per Motorrad

Metzeler Tourance™ eletto miglior pneumatico enduro street dalla rivista tedesca Motorrad

Il nuovo Metzeler Tourance™ ha dimostrato il comportamento più equilibrato in tutte le condizioni del test, in particolare ottimo il comportamento su asciutto ed eccellenti le doti messe in luce su bagnato e il chilometraggio elevato.

Per questo il nuovo Metzeler Tourance™ Next è salito sul gradino più alto del podio nella comparativa di pneumatici street enduro organizzata dall’autorevole magazine tedesco Motorrad, che lo ha messo a confronto con Michelin Anakee 3, Bridgestone Battle Wing 501/502, Continental TrailAttack 2, Dunlop Trailmax TR91 e Pirelli Scorpion Trail. Tutti nelle misure 110/80 R19 e 150/70 R17, montati su sei motociclette Triumph Tiger Explorer.

Nel numero 11/2013 del magazine tedesco si apprende che i sei modelli di pneumatici sono stati testati in due diversi momenti: prima in condizioni di prodotto completamente nuovo e, successivamente, dopo 4000 km per verificarne usura e chilometraggio sia dell’anteriore che del posteriore. Inoltre è stato effettuato anche un test su strada a percorrenza veloce (autostrada e superstrada) e, soprattutto, un test su bagnato.

In particolare, per quanto riguarda il test su asciutto, per la valutazione delle prestazioni sono state presi in considerazione parametri come maneggevolezza, precisione sterzante, stabilità in curva, aderenza in piega, trazione in accelerazione, stabilità in rettilineo a pieno carico, comportamento con passeggero, comportamento in condizioni limite, mantenimento della traiettoria in frenata in curva.

Per il test su bagnato effettuato su tracciato debitamente irrigato, oltre ai parametri sopra descritti, Motorrad ha preso in considerazione anche lo spazio di frenata alla velocità di 100 km/h, la velocità media di percorrenza e il tempo sul giro e il nuovo Metzeler Tourance™Next ha primeggiato sulla concorrenza.