road

Gli italiani? Sempre connessi, anche alla guida

Un'analisi dell'Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano ha rivelato che nel 2016 le smart car in Italia sono arrivate a quota 7,5 milioni

Home road Gli italiani? Sempre connessi, anche alla guida
Gli italiani? Sempre connessi, anche alla guida


Gli italiani sono connessi anche quando guidano: il 19,8% delle auto che circolano sulle nostre strade sono “smart car” in grado, cioè, di raccogliere informazioni su tipologia di guida e percorsi giusti, un po' come accade per i piloti di Formula 1. Chi sceglie le auto 2.0 può confrontare i dati giorno per giorno e valutare quale sia il tragitto casa-lavoro più performante, per risparmiare tempo e denaro. 

Un'analisi dell'Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano ha rivelato che nel 2016 le smart car in Italia sono arrivate a quota 7,5 milioni. Come mostra il grafico sopra, è aumentato l'impatto delle auto intelligenti sullo stock complessivo: adesso valgono quasi un quinto dei 37,8 milioni di veicoli autorizzati a circolare in Italia (dati dell'Aci). Ma se il numero delle macchine è sempre piuttosto stabile, le auto connesse sono cresciute del 40% in soli dodici mesi: un aumento che ha fatto schizzare il valore del segmento di mercato a 550 milioni di euro (+15% in un anno).


Con questi numeri, le automobili connesse si confermano il secondo comparto dell’"Internet of things” italiano che nel 2016 è arrivato a valere 2,8 miliardi di euro. Come mostra il grafico qui sopra, il mercato è abbastanza concentrato con tre protagonisti dell’”Internet of things” che si spartiscono due terzi del valore totale: guidano i “contatori smart” che drenano, grazie a obblighi normativi, il 34% del fatturato con 950 milioni di euro di valore nel 2016; poi seguono le automobili con una quota del 20% di market share (550 milioni, appunto) e gli smart building che raccolgono 510 milioni di valore assoluto e si attestano al 18%. 

Ugualmente in crescita è la “smart logistics” che vale 250 milioni di euro (9% del mercato) e la “smart home”; per connettere casa gli italiani hanno speso 185 milioni di euro nel 2016, il 7% del mercato (+23%) soprattutto grazie al fascino delle applicazioni per la sicurezza dell’abitazione. 

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road