life

Lo stile Pirelli sull'acqua

Le novità estetiche e di prestazioni del gommone PIRELLI 1900, l’ultimo nato dalla collaborazione tra Pirelli e Tecnorib

Home life Lo stile Pirelli sull'acqua
Lo stile Pirelli sull'acqua

La collaborazione tra Pirelli e Tecnorib va avanti da oltre dieci anni. L’obiettivo è quello di sviluppare e distribuire in licenza gommoni moderni e originali. Non c’è dubbio che si tratti di un matrimonio felice, e lo testimonia il lavoro fatto fin qui. In particolare lo dimostrano i quattro modelli di gommoni presenti quest’anno al Cannes Yachting Festival, la più importante esposizione europea dedicata al mondo delle imbarcazioni.  Ancorati nella baia della cittadina francese, proprio nelle stesse acque dove i più grandi produttori mondiali portano le loro ultime novità, sono presenti il PIRELLI 800, il PIRELLI 1100 e il PIRELLI 1400, risultato dello sforzo comune delle due aziende negli ultimi anni. Ma l’invitato speciale è sicuramente il PIRELLI 1900, che fa il suo debutto ufficiale proprio a Cannes. L’ultimo nato in fatto di eleganza e prestazioni. 

La squadra di designer (il Mannerfelt Design Team) ingaggiata da Tecnorib per lavorare al progetto ha già esperienza nella creazione di scafi da corsa. La nuova sfida lanciata da Pirelli era di trasferire nel gommone PIRELLI 1900 lo stesso spirito competitivo dei suoi pneumatici usati sui circuiti da gara più importanti al mondo, ma che fosse al tempo stesso un oggetto bello e lussuoso da essere incluso nella gamma. Ne è nato il gommone della flotta di Tecnorib più grande di sempre, un altro traguardo che si aggiunge ai  progetti sviluppati all’interno dell’incubatore Pirelli Design, i cui prodotti, nati in collaborazione con partners di eccellenza, sono accomunati da una forte componente di innovazione e ricerca stilistica.

Show more images

Il PIRELLI  1900, fedele alla filosofia del marchio PIRELLI, è realizzato seguendo i massimi standard di qualità. 
Lungo 18,5 metri, largo cinque metri, per sedici tonnellate di dislocamento,  vanta alcune soluzioni che ne migliorano la qualità e le performance. Tra le altre, lo scafo è stato realizzato con infusione, che lo rende più resistente, mentre l’hard top, completamente in carbonio, contribuisce ad abbassare il baricentro, migliorando la resa dell’imbarcazione. 

Nella sala macchine ci sono due motori modello MAN I6 da 800 HP ciascuno, pensati per ridurre le vibrazioni e il rumore e contenere il consumo di carburante. La disponibilità di eliche di superficie, accoppiate alle trasmissioni Top System, consente all’imbarcazione di raggiungere una velocità massima di 45 nodi, mentre la manovrabilità è assicurata dal joystick e dal trim automatici. Così la guida del gommone resta agevole sia alle alte che alle basse andature.

Nonostante l’esterno e il motore del il PIRELLI 1900 lo presentino con le caratteristiche di un gommone da gara, gli interni  nascondono un carattere opposto, confortevole ed elegante:  lo spazio sottocoperta è alto due metri ed è stato pensato per i momenti da trascorrere in compagnia. Comprende due grandi cabine ricoperte di tessuti eleganti (di cui una a poppa, sulla sinistra), e altrettanti bagni, con le pareti rivestite di un prezioso mosaico. La zona centrale è dotata di cucina con tavolo da pranzo e possibilità di aggiungere un posto letto. Nella zona giorno i materiali caldi, come i legni detonalizzati, si sposano alle laccature metalliche dai colori tenui e chiari. A dritta si trova un ampio e molto funzionale gavone tecnico, che nell’edizione presentata a Cannes è stato sostituito da una terza cabina a disposizione dell’equipaggio, a testimonianza dell’ampia possibilità di personalizzare gli interni. In superficie, a prua, un vasto prendisole incarna l'anima leisure dell’imbarcazione mentre a poppa, il pozzetto interamente personalizzabile trova la sua maggiore espressione nella gamma cromatica; il colore e le personalizzazioni quindi come ulteriore legame ed elementi chiave nell’universo Pirelli.

Come in tutti i modelli sviluppati da Pirelli con Tecnorib, sui tubolari trova spazio l’impronta degli pneumatici Pirelli. 
Questa volta però la scolpitura cambia, e arriva il disegno del battistrada del pneumatico da bagnato Cinturato™ Blue Wet, utilizzato da Pirelli nella massima competizione automobilistica. 
Si presenta come un dettaglio ma è molto di più. È la firma di Pirelli, e il segno di un prodotto dallo stile personale. Un elemento unico, iconografico, un omaggio all’esperienza dell’azienda milanese in fatto di gomme da utilizzare in condizioni di “bagnato estremo”. 

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
life