life

Il modello di Open Innovation a sostegno della Ricerca e Sviluppo di Pirelli

Circa 80 progetti di ricerca e sviluppo con Università, partner e clienti strategici per soluzioni sempre più innovative nel campo della sicurezza, della progettazione e della sostenibilità

Home life Il modello di Open Innovation a sostegno della Ricerca e Sviluppo di Pirelli
Il modello di Open Innovation a sostegno della Ricerca e Sviluppo di Pirelli

Oltre 200 persone impegnate in circa 80 progetti con 18 Università e 24 partner strategici in tutto il mondo nei più svariati campi: dai processi produttivi ai materiali, dal cyber all’aerodinamica del pneumatico, all’utilizzo di strumenti di virtualizzazione e simulazione sempre più sofisticati.

Sono questi i numeri del modello di Open Innovation di Pirelli, basato sullo scambio di idee, risorse e competenze tecnologiche con il mondo della ricerca esterno.  Un mondo che integra e completa la Ricerca & Sviluppo del gruppo che conta su 13 centri di ricerca interni con oltre 2.100 impiegati a livello mondiale.

È grazie a questo costante travaso di conoscenza e di know-how che Pirelli – costantemente alla ricerca di soluzioni innovative e tecnologie sempre più avanzate – riesce a vincere le sfide che lo scenario della mobilità e dell’industria automobilistica impongono.

Il modello di Open Innovation a sostegno della Ricerca e Sviluppo di Pirelli 01

È così che sono nati numerosi accordi con centri d’eccellenza, reti collaborative e partnership strategiche per promuovere progetti in grado di accelerare la ricerca di soluzioni innovative e di contribuire alla leadership che Pirelli detiene nell’High Value. Un circolo virtuoso che mette in contatto l’università con l’evoluzione industriale di Pirelli e alimenta l’azienda con nuove idee e risorse, in uno scambio continuo di esperienza e conoscenza.

Tra i progetti più importanti di Open Innovation rivestono particolare rilevanza oggi quelli legati alla virtualizzazione e alla sostenibilità. Quest’ultima, in particolare, pone degli obiettivi sempre più sfidanti che passano anche attraverso la ricerca e la sperimentazione sui materiali. Entro il 2030, infatti, Pirelli prevede di utilizzare, su linee di prodotto selezionate, più del 60% di materiali da fonte rinnovabile, riducendo progressivamente quelli di origine fossile. Ne sono esempi la silice derivata dalla lolla di riso, i materiali derivanti dal trattamento di pneumatici a fine vita, come polverino, rigenerato e recovered Carbon Black, ma anche i biofiller come la lignina e la sepiolite, plastificanti/resine di origine vegetale, e alcuni rinforzi tessili con fibre da fonte rinnovabile. Tutti materiali innovativi o di origine completamente naturale che fanno parte del pneumatico.

Anche l’utilizzo di modelli virtuali, che consentirà una riduzione del 30% dei tempi di sviluppo dei nuovi prodotti, del 20% il costo annuo dei prototipi e del 30% i tempi di disponibilità delle nuove linee di prodotto, contribuisce ad accrescere la sostenibilità.

Il modello di Open Innovation a sostegno della Ricerca e Sviluppo di Pirelli 02

Proprio dalla collaborazione con i più importanti istituti di ricerca è nato il nuovo simulatore presente nel centro di ricerca e sviluppo di Pirelli a Milano. Un successo non solo in termini di sostenibilità ma anche di performance del prodotto visto che tale sistema favorisce la collaborazione con le più importanti case auto nella fase di sviluppo. Il simulatore, infatti, è il primo punto di incontro, seppur virtuale, fra modelli di vetture in fase di progettazione e i pneumatici prototipo che in futuro dovranno equipaggiarle. Questo consente di ridurre i tempi di sviluppo e anche di adeguare più velocemente le prestazioni dei pneumatici alle caratteristiche delle auto.

Sono questi solo alcuni esempi dei numerosi progetti di ricerca di Pirelli di Open Innovation. Un modello fondamentale nell’epoca dell’Industria 4.0, della fabbrica flessibile e intelligente che necessita di trovare soluzioni veloci a problemi sempre nuovi, dove l’attenzione alla tecnologia e all’innovazione è elevata e dove la risposta alle esigenze dei clienti, siano essi case auto o consumatori finali, deve rispondere a customizzazioni innovative specifiche, in linea con la filosofia “perfect fit” di Pirelli.

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
life