road

Peter Fill:
quando il controllo è tutto

A tu per tu con il campione del mondo di discesa libera: “Quando vai veloce devi agire nel modo giusto e leggere bene il terreno. Devi avere tutto sotto controllo”

Home road Peter Fill:
quando il controllo è tutto
Peter Fill:
quando il controllo è tutto

Peter Fill, per chi non fosse appassionato di sport invernali o per chi non conoscesse ancora il “Fill più famoso di Castelrotto”, come si è definito lui stesso, è il campione azzurro di sci alpino vincitore per due anni di fila, 2016 e 2017, della Coppa del Mondo di discesa libera. 

Lo abbiamo intervistato per conoscere la strada che lo ha portato a eccellere nella sua disciplina e per conoscere il percorso che lo ha reso quello che è oggi. 
Per fronteggiare l’inverno il controllo è fondamentale: come la gamma invernale Pirelli, un campione dell’inverno, quale Peter Fill, ha il giusto balance tra performance e sicurezza. 

Show more images

Smiley facePeter, come è nata la tua passione per lo sci?
“Io abito in mezzo alle montagne, in un posto in cui è logico praticare questo sport sin da piccoli. D’estate si gioca a pallone e d’inverno si scia. All’inizio, per me, era un divertimento con gli amici, poi ho iniziato a farlo seriamente, con costanza e rigore, e sono arrivato dove sono oggi”.

Nella tua carriera hai avuto momenti difficili, come li hai affrontati?
“Per un professionista è normale avere una carriera fatta di up e down, dalle sconfitte si cresce e dai momenti difficili si impara tantissimo. Bisogna sempre guardare avanti, fissarsi degli obiettivi e provare a raggiungerli”. 

Come ti prepari per l’inverno?
“Per affrontare l’inverno, mi preparo sin dall’estate: lavoro tanto fisicamente, mi alleno in palestra, corro, vado in bicicletta. La forma fisica è importante per eccellere nei risultati”.

Oltre alla forma fisica, conta anche il giusto equipaggiamento. Come scegli lo sci per la gara?
“Il mio sci da gara deve essere molto aggressivo. Insieme al mio skiman scegliamo uno strumento che possa essere perfetto per ogni gara; analizziamo tutto: durezza, costruzione, angolatura delle lamine. Il mio sci ideale mi deve dare subito la fiducia in entrata di curva e spingere fuori all’uscita; deve essere uno sci che abbia una tensione interna, che voglia andare sempre più veloce”.

Ti abbiamo definito campione dell’inverno, perché riesci ad affrontare questa stagione con il giusto balance tra performance e sicurezza. Come lo si diventa?
“Per diventare un campione dell’inverno devi avere tutto scotto controllo e, per avere tutto sotto controllo, bisogna allenarsi bene, avere una buona preparazione fisica.
Nel mio caso è importante avere il controllo di se stessi: essere compatti, raccolti e restare concentrati al massimo sopra i 160 km/h, leggendo bene il terreno e conoscendo i singoli movimenti da fare”.

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Scopri la squadra dei Campioni dell’Inverno
CATALOGO PNEUMATICI INVERNALI
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road