race

Pirelli rivoluziona il tubolare: al Giro d’Italia 2021 arriva P ZERO RACE Tub SL

Il nuovo tubolare Pirelli, ideato e sviluppato insieme ai ciclisti professionisti, presenta una particolare camera d’aria che garantisce una riduzione del peso complessivo superiore al 10% rispetto ai modelli standard

Home race Pirelli rivoluziona il tubolare: al Giro d’Italia 2021 arriva P ZERO RACE Tub SL
Pirelli rivoluziona il tubolare: al Giro d’Italia 2021 arriva P ZERO RACE Tub SL

Debutterà ufficialmente al Giro d’Italia 2021 e arriverà presto sul mercato: è il P ZERO RACE Tub SL, l’innovativo tubolare sviluppato da Pirelli negli ultimi due anni insieme agli atleti professionisti.

Con il P ZERO RACE Tub SL, Pirelli introduce alcune novità tecniche in un segmento che ha visto pochissima innovazione, sul quale pochi top player investono risorse in R&D essendo il tubolare un prodotto di nicchia utilizzato ormai quasi esclusivamente dai ciclisti professionisti. Non Pirelli, che ha utilizzato la propria esperienza nelle competizioni e le partnership con i team Pro per sviluppare il nuovo P ZERO RACE Tub SL: un tubolare più leggero di oltre il 10% e con livelli di grip, scorrevolezza e affidabilità immutati rispetto ai modelli tradizionali.

Show more images

LEGGEREZZA E PRESTAZIONI AL TOP

L’innovazione portata dal P ZERO RACE Tub SL è data soprattutto dal peso, inferiore di oltre il 10% rispetto al P ZERO Velo TUB: in sostanza, sono poco meno di 100 grammi in meno sulla bici completa, tutti derivati da una componente fondamentale come le ruote. Con il P ZERO RACE Tub SL, Pirelli ha realizzato un tubolare che è più leggero ma non penalizza le già ottime performance della gomma, con un’elevata resistenza alle forature, un grande grip anche su superfici bagnate e umide e scorrevolezza al top.

P ZERO RACE Tub SL è dotato di una particolare camera d’aria realizzata in un materiale leggero e completamente impermeabile all’aria, ottimizzata per l’uso all’interno del tubolare handmade: al posto del tradizionale lattice, utilizzato finora per i tubolari destinati ai professionisti, Pirelli ha introdotto il poliuretano termoplastico (TPU), applicato per la prima volta a una camera d’aria per tubolare.

Il nuovo tubolare Pirelli presenta una carcassa realizzata in Corespun con 320 TPI, mentre la mescola è la SmartEVO Compound, ideata e sviluppata per i nuovi P ZERO Race (sia in versione clincher, sia in versione tubeless-ready): due caratteristiche tecniche fondamentali che hanno portato i nuovi Tub SL a risultati molto promettenti durante i test outdoor, con un miglioramento della maneggevolezza e della velocità di ascesa, la VAM, offrendo un’ottima protezione contro le forature e un maggiore controllo alle alte velocità.

Il Giro d’Italia 2021, al via da Torino il prossimo 8 maggio, sarà il palcoscenico per il debutto del nuovo tubolare, dato che Pirelli ha dato a tutti i suoi team World Tour partner la possibilità di utilizzare il P ZERO RACE Tub SL.

Tra questi anche Team BikeExchange (ex Mitchelton-SCOTT), primo team di livello World Tour a scegliere Pirelli come partner al suo rientro nel ciclismo. Il performance manager di BikeExchange, Kevin Tabotta, ha commentato la riduzione del peso del nuovo tubolare Pirelli come “un miglioramento considerevole che non è facile trovare in un set-up da gara di fascia alta. Sono impressionato, nei test i pneumatici si sono comportati esattamente come speravamo, ma ora sono più leggeri. Era difficile credere che si potesse ottenere un risparmio di peso così significativo in un all-round ad alte prestazioni, ma Pirelli c’è riuscita”. Anche Esteban Chaves ha espresso il suo entusiasmo “per il grande calo di peso promesso dai nuovi tubolari. Le gomme sono veloci e maneggevoli come sempre, ma ora sono più leggere e lo si sente soprattutto nelle salite. Sto già usando i nuovi tubolari, sui quali ho trascorso la maggior parte del tempo alla Vuelta a España lo scorso anno, ma naturalmente i Grandi Giri saranno il mio obiettivo”.

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
race