life

Pirelli produce il primo pneumatico al mondo certificato FSC

La certificazione attesta che la gestione delle piantagioni dei materiali forestali preserva l’ambiente e le comunità locali ed è un nuovo traguardo nella produzione sostenibile dei pneumatici

Home life Pirelli produce il primo pneumatico al mondo certificato FSC
Pirelli produce il primo pneumatico al mondo certificato FSC

Per produrre un pneumatico sono necessari diversi componenti. Tra le materie prime che vengono utilizzate, ce ne sono alcune che provengono da piantagioni: la gomma naturale e un derivato dalla cellulosa del legno chiamato rayon, che serve per la struttura di rinforzo dei pneumatici.

Il primo pneumatico al mondo certificato realizzato da Pirelli avrà la gomma naturale e il rayon certificati secondo gli standard dell’ONG Forest Stewardship Council (FSC). La certificazione di gestione forestale FSC conferma che le piantagioni sono gestite in modo da preservare la diversità biologica e apportare benefici alla vita delle comunità locali e dei lavoratori, assicurando al contempo la sostenibilità economica. Il complesso processo di certificazione della catena di custodia FSC verifica che, lungo la filiera di trasformazione dalla piantagione al produttore di pneumatici, il materiale certificato FSC sia stato identificato e separato dal materiale non certificato.

Pirelli produce il primo pneumatico al mondo certificato FSC

IL PIRELLI P ZERO CERTIFICATO FSC PER LA BMW X5 PLUG-IN HYBRID

Il primo pneumatico al mondo certificato FSC prodotto con gomma naturale e rayon ottenuti da piantagioni certificate FSC rappresenta un nuovo traguardo nella produzione sostenibile dei pneumatici. Si tratta del Pirelli P ZERO destinato alla nuova BMW X5 XDrive45e Plug-In Hybrid. Un pneumatico fornito nelle misure 275/35 R 22 nell’anteriore e 315/30 R 22 nel posteriore per la seconda generazione della BMW X5 con trazione elettrificata, che combina un motore a benzina a 6 cilindri da 3,0 litri con tecnologia BMW TwinPower Turbo e la quarta generazione della tecnologia BMW eDrive.

Alla sostenibilità ambientale di questo pneumatico, che sarà prodotto esclusivamente nella fabbrica Pirelli di Rome (Georgia) negli Stati Uniti d’America, contribuisce anche la bassa resistenza al rotolamento (valore A dell’etichetta europea), che consente di limitare i consumi di carburante del veicolo e le relative emissioni nell’atmosfera. A questo si aggiunge una bassa emissione di rumore con altrettanti benefici ambientali.

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLA GOMMA NATURALE

L’ottenimento della certificazione FSC per la gomma naturale prodotta da piantagioni certificate e utilizzata per la produzione del pneumatico Pirelli P ZERO per la nuova BMW X5 Plug-in-Hybrid è solo l’ultimo dei traguardi nel lungo viaggio che vede Pirelli già da molti anni impegnata nella gestione sostenibile della catena di fornitura della gomma naturale. Una roadmap di attività basate sulla formazione e condivisione di buone pratiche nei Paesi di origine del materiale, in linea con i principi e valori raccolti nella Policy sulla Gestione Sostenibile della Gomma Naturale lanciata dall’azienda nel 2017. Questo documento è il risultato di consultazioni con gli stakeholder chiave della catena del valore della gomma naturale tra cui ONG internazionali, i principali fornitori di gomma naturale di Pirelli, intermediari e coltivatori della catena di approvvigionamento, clienti automotive e organizzazioni multilaterali internazionali. Inoltre, Pirelli è tra i membri fondatori della Piattaforma Globale sulla Gestione Sostenibile della Gomma Naturale (Global Platform for Sustainable Natural Rubber – GPSNR), piattaforma multistakeholder nata nel 2018 con l’obiettivo di supportare lo sviluppo sostenibile del business della gomma naturale a livello globale, a beneficio di tutta la catena del valore.

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
life