life

Il fotografo scozzese Albert Watson è l’autore del Calendario Pirelli 2019

Le fotografie del Calendario sono state realizzate ad aprile negli USA; cast e concept saranno rivelati presto

Home life Il fotografo scozzese Albert Watson è l’autore del Calendario Pirelli 2019
Il fotografo scozzese Albert Watson è l’autore del Calendario Pirelli 2019

“Per i ventun anni mi hanno regalato una macchina fotografica a obiettivo fisso. Fu un fulmine a ciel sereno, una rivelazione. Ne rimasi colpito e capii subito qual era la mia strada. Uso ancora quella macchina”. Così Albert Watson racconta il suo incontro con la fotografia. 

Show more images

Il Calendario Pirelli 2019 sarà opera di Albert Watson, uno dei fotografi più influenti di tutti i tempi, celebre per lo stile potente e originale, caratterizzato da un virtuosismo tecnico difficile da uguagliare.

In quattro decenni di storia fotografica, Watson ha lasciato un segno duraturo e persistente sulla migliore tradizione della raffigurazione, esemplare, chiara e avvincente, che invita a riflettere e a mediare attraverso la contemplazione. In centinaia di copertine di riviste e di ritratti, ha celebrato personalità di origine ed estrazione sociale diversa, tutte in modo indimenticabile e fortemente iconografico, e negli shooting per le più prestigiose riviste del mondo ha raccontato storie straordinarie e definito la percezione dei mondi, dei simboli e degli oggetti più disparati.

Show more images

Albert Watson è un vero maestro contemporaneo. La sua è una fotografia in cui i concetti di realtà, creatività e ingegno sono raccontati con uno stile graffiante e un’eccezionale padronanza tecnica. Ama parlare delle sue immagini e dice che per quanto possano essere grafiche, puramente concettuali o in movimento, le sue fotografie, una volta fissate, sembrano fotogrammi di un film, parte e sintesi di una storia, ma spesso riescono a essere tutto questo insieme.

Gli scatti di Albert Watson entusiasmano, dalla metà degli anni ’70, i lettori di Vogue, per cui il fotografo ha realizzato la cifra impressionante di 100 copertine, parallelamente alle oltre 40 per la rivista Rolling Stone.

Il fotografo ha realizzato alcune delle immagini più famose al mondo: il ritratto di Steve Jobs che è comparso sulla copertina della sua biografia, Alfred Hitchcock che tiene in mano un’oca spennata, il nudo di Kate Moss scattato per il suo 19° compleanno. Le stampe di Watson sono esposte in gallerie e musei in ogni parte del pianeta.

Iscriviti alla nostra newsletter per accedere a contenuti esclusivi
×

ISCRIVITI QUI

Grazie

Ecco il tuo codice per accedere a contenuti esclusivi del Calendario Pirelli

Vai al Calendario Pirelli ▹
Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
life