life

CYCL-e around scelta per ADI Design Index, la selezione annuale del miglior design italiano

L’app di Pirelli CYCL-e around supporta i ciclisti urbani ed entra nella selezione ADI Design Index 2020

Home life CYCL-e around scelta per ADI Design Index, la selezione annuale del miglior design italiano
CYCL-e around scelta per ADI Design Index, la selezione annuale del miglior design italiano

Nata nel 2020 a complemento dell’omonimo servizio di noleggio e-bike in hotel e aziende,  la nuova app di Pirelli CYCL-e around si propone di accompagnare i ciclisti urbani (e non solo) negli spostamenti quotidiani e nel tempo libero, attraverso un navigatore ottimizzato per bici e il suggerimento di percorsi e punti d’interesse: una tecnologia semplice e accessibile a tutti per spostarsi senza emissioni e senza stress.

Oggi, a poco più di un anno dal debutto sui principali store, l’app CYCL-e around è tra le piattaforme selezionate all’ADI Design Index 2020, candidata da NTT DATA nella categoria “Design dei Servizi”. La multinazionale giapponese attiva nell’ambito dell’innovazione, infatti, collabora con Pirelli su alcuni progetti tra cui il servizio di noleggio e-bike.

L’Osservatorio Permanente del Design seleziona ogni anno i migliori prodotti di design italiano, che concorrono automaticamente per il Premio per l’Innovazione ADI Design Index, tra i principali riconoscimenti del settore, e per il Compasso d’Oro ADI, tra i più autorevoli premi mondiali di design, istituito nel 1954. Tra i concorrenti, quest’anno c’è anche CYCL-e around.

App CYCL-e around: intuitiva, tecnologica, sostenibile
L’app CYCL-e around nasce per favorire uno stile di mobilità sostenibile e presenta due principali funzionalità: il navigatore, ottimizzato per pedalate sicure e tranquille, e il suggerimento di percorsi e punti d’interesse da esplorare.

Il navigatore è semplice e intuitivo: basta impostare il punto di partenza e la destinazione per avviare la navigazione scegliendo tra i percorsi più bike-friendly disponibili, che comprendono piste ciclabili e strade poco trafficate. Il ciclista può anche interagire in tempo reale con l’app, segnalando chiusure o problemi riscontrati durante il tragitto e, quindi, istruendola al fine di migliorare sempre più i percorsi da mostrare agli utenti.

Chi inoltre desidera scoprire i punti di interesse e gli itinerari suggeriti da Pirelli può farlo effettuando una breve registrazione. Ad oggi i percorsi caricati sono limitati alle località in cui è attivo il servizio di noleggio bici, ma presto verranno estesi ad aree più ampie.

Pirelli e ADI Design Index, una storia di design lunga oltre 60 anni

La candidatura dell’app CYCL-e around è solo l’ultima tappa di un lungo percorso intrapreso da Pirelli sin dalla prima edizione del Compasso d’Oro, nel 1954: quell’anno, una delle imprese vincitrici è stata la Pigomma srl, azienda produttrice di giocattoli e parte del Gruppo Pirelli, con la scimmietta in gommapiuma Zizì disegnata da Bruno Munari. Tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta, negli anni del boom economico e del design industriale italiano, Pirelli ha ottenuto riconoscimenti in diversi comparti industriali nell’ambito del Premio Compasso d’Oro: dal Cifra 5, orologio elettromeccanico a scatto di cifre disegnato da Gino Valle per la società Solari, vincitore del Premio Figura nel 1956, al Compasso d’Oro 1982 per i teleindicatori per aeroporti e stazioni, fino ad arrivare al 1964, con il riconoscimento del progetto per la linea rossa M1 per il quale furono premiati i due celebri architetti Franco Albini e Franca Helg, insieme al grafico Bob Noorda. Il progetto della M1, la prima linea metropolitana cittadina che collegava Sesto Marelli a Piazzale Lotto, aveva visto Pirelli tra le società coinvolte con il pavimento in gomma a bolli, primo caso di rivestimento in gomma nelle metropolitane europee, prodotto dalla Società del Linoleum, consociata di Pirelli attiva dal 1898. Dagli anni ’60 si passa al 2012, con l’inserimento in ADI Design Index della mostra “L’anima di gomma. Estetica e tecnica al passo con la moda”, curata da Fondazione Pirelli e vincitrice del Red Dot Design Award 2013, fino alla candidatura del progetto editoriale “La Pubblicità con la P maiuscola” all’ultima edizione del Compasso d’Oro.

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
life