Gli pneumatici Pirelli Scorpion MX subito al comando delle classi MX1 e MX2

Pronostici rispettati nella storica apertura stagionale del Campionato Mondiale Motocross disputata per la prima volta in notturna e con l’inedita formula di gara che sarà adottata dal 2014 che oltre ad una manche per classe prevede una Superfinale con i primi venti di ogni categoria. Nell’inedito circuito realizzato all’interno dell’autodromo del Qatar, gli pneumatici Pirelli si sono aggiudicati la leadership della MX1 dopo un entusiasmante scontro che ha messo di fronte i due protagonisti della scorsa stagione.

Grazie ai migliori piazzamenti, vittoria della manche MX1 e posto d’onore nella Superfinale, l’ufficiale Suzuki Clement Desalle si è portato in vetta alla classifica di campionato con due punti di vantaggio su Antonio Cairoli che nella prima manche è stato penalizzato da una partenza in ultima posizione da dove è rimontato sino alla terza piazza, per poi riscattarsi in quella finale che ha vinto in piena sicurezza. Nei top ten della classe regina in evidenza coi colori Pirelli anche Ken De Dycker (4°), Tommy Searle (6°), Kevin Strijbos (7°), Steven Frossard (9°) e Shaun Simpson (10°).

L’accoppiata Pirelli Scorpion MX MidSoft 32F anteriore e MidSoft 32 posteriore utilizzata da tutti i piloti Pirelli per via del fondo misto della pista, realizzata con 3500 camion di terra proveniente dall’Arabia Saudita, ha dominato anche la MX2 con il campione in carica Jeffrey Herlings il quale, nonostante un recente infortunio ad un ginocchio, si è aggiudicato due nette e schiaccianti vittorie lasciandosi alle spalle il sorprendente australiano neo acquisto Yamaha Monster Energy Dean Ferris piazzatosi prima quinto e poi secondo. In evidenza con gli pneumatici Pirelli anche Glenn Coldenhoff, 4° assoluto davanti a Christophe Charlier e a Jordi Tixier. Prossimo appuntamento il 10 marzo a Pattaya in Thailandia.

MX1 Classifica di giornata:

1. Clement Desalle Suzuki Team Rockstar
2. Antonio Cairoli KTM Team Red Bull Factory
3. Gautier Paulin Kawasaki Team KRT
4. Ken De Dycker KTM Team Red Bull Factory
5. Evgeny Bobryshev Honda World Motocross

MX1 Classifica di Campionato:

1. Clement Desalle Suzuki p. 47
2. Antonio Cairoli KTM p. 45
3. Gautier Paulin Kawasaki p. 38
4. Ken De Dycker KTM p. 36
5. Evgeny Bobryshev Honda p. 34

MX2 Classifica di giornata:

1. Jeffrey Herlings KTM Team Red Bull Factory
2. Dean Ferris Yamaha Team Monster Energy
3. Romain Febvre KTM Team JM Racing
4. Glenn Coldenhoff KTM Team Red Bull Factory
5. Christophe Charlier Yamaha Team Monster Energy

MX2 Classifica di Campionato:

1. Jeffrey Herlings KTM p. 50
2. Dean Ferris Yamaha p. 38
3. Romain Febvre KTM p. 38
4. Glenn Coldenhoff KTM p. 36
5. Christophe Charlier Yamaha p. 33