Pirelli ha scelto le mescole P Zero per le prime quattro gare in calendario: Australia, Malesia, Cina e Bahrain.

In Australia, sono stati nominati il P Zero White medium ed il P Zero Red supersoft: è la prima volta che Pirelli decide di portare la mescola più morbida a Melbourne.

In Malesia, il P Zero Orange hard e il P Zero White medium – le due soluzioni più dure del range F1 Pirelli – affronteranno le alte temperature e la superficie abrasiva caratteristiche di Sepang.

In Cina scenderanno in pista il P Zero White medium ed il P Zero Yellow soft: scelta ideale per far fronte all’alto degrado atteso su un tracciato particolarmente impegnativo.

Come per l’Australia, anche in Bahrein Pirelli porterà una combinazione diversa rispetto allo scorso anno: il P Zero Orange hard ed il P Zero Yellow soft. Soluzione scelta per garantire velocità in qualifica unita alla durata necessaria per la gara, dove sono attese alte temperature.

Il regolamento prevede che, in circostanze normali, ogni squadra riceva per il weekend di gara sei set della mescola più dura e cinque set della mescola più morbida. Ad ogni gara, Pirelli porterà anche il suo Cinturato Green intermediate per le condizioni di pista umida (quattro set per pilota), ed il Cinturato Blue wet (tre set per pilota).

La scelta degli pneumatici sinora:

P Zero Red P Zero Yellow P Zero White P Zero Orange
Australia Supersoft Medium
Malesia Medium Hard
Cina Soft Medium
Bahrain Soft Hard

***