ARCHIVIO

Investor Channel è il canale di comunicazione tra Pirelli e la comunità finanziaria. Analisti, azionisti e utenti comuni della Rete potranno dialogare in maniera diretta con il Gruppo. Il blog è moderato da Investor Relations di Pirelli.

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana in flessione quella dal 4 all’8 luglio per i principali mercati internazionali (Milano -7.2%, Londra 0.0, Francoforte -0.2%, Parigi -2.3%)  trainati al ribasso dai timori sul debito dei paesi periferici dell’area euro. Le vendite hanno interessato principalmente i titoli bancari (-5.7% peggior comparto in Europa).

Pirelli dopo aver toccato i nuovi massimi a 7.68€ chiude la settimana a 7.4€ (-1.7%) penalizzata dalle incertezze sui mercati e dalle prese di beneficio: nell’ultimo mese il titolo ha guadagnato il 10.9% ed il 22.1% da inizio anno, confermandosu tra i migliori titoli del comparto.


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana positiva per i principali mercati internazionali (Milano +1.8%, Londra +1.2%, Francoforte +1.3%, Parigi +1.9%) sostenuti dal newsflow macroeconomico: tassi ufficiali vicini allo zero in Giappone e invariati per la BCE (1%) con indicazioni positive sullo stato di salute degli istituti finanziari globali provenienti dalla stessa BCE e dall”FMI. A livello settoriale il comparto Auto & Parts europeo registra un rialzo dell’1.1%.
Pirelli chiude la settimana in rialzo dello 0,7% a 5.995€ dopo aver toccato i nuovi massimi il 7 ottobre (6.05€). Il titolo si conferma per un’altra ottava il best performer sul FTSE Mib: +40.5pp YTD. Volumi in linea con gli ultimi 3 mesi: 3,5 milioni i pezzi in media scambiati. Unicredit ha confermato la raccomandazione BUY sul titolo alzando il TP a 6,60€ (da 6,1€). Il momento positivo del settore e il posizionamento strategico di Pirelli nei confronti dei peer, in particolare sugli emerging markets, hanno portato a rivedere le stime sulla società: Ebit margin tyre 2010E 8.5%(397 € mln l’ebit), 9% 2012E (449.7€ mln l’ebit). Centrobanca conferma le stime positive (TP: 6.29€, BUY) vedendo attualmente Pirelli come il titolo meno rischioso sul comparto tyre internazionale.
Contrastati i principali peer europei: Continental -0.6%, Nokian +1.7%. Michelin recupera parte delle perdite (-15.05% dal giorno antecedente l’annuncio di aumento di capitale) chiudendo con una performance settimanale del +2.7%.
Pirelli RE prosegue il trend positivo chiudendo a 0.47€ in rialzo del 6.7%: unico positivo sul comparto insieme ad IGD (+8.3%)


Scrivi un commento »


2 news for the tag: nuovi massimi