TECNOLOGIA DEI PNEUMATICI

CARCASSA RADIALE


Questa tecnologia brevettata permette di realizzare la struttura del pneumatico sia anteriore sia posteriore utilizzando una carcassa radiale ed una sola cintura d’acciaio. 

In base al senso di rotolamento del pneumatico, la cintura d’acciaio è stesa lungo la circonferenza del pneumatico con un angolo di 0°.
I vantaggi derivanti dall’uso dell’acciaio risiedono nella sua alta rigidità e nella possibilità di calibrare gli spazi tra le spire, variando in questo modo la rigidità della struttura dalla spalla alla corona.

+
TALLONE
+
CINTURA 0° IN ACCIAIO
+
FIANCO
+
TELA DI CARCASSA A 90°
+
CERCHIETTO
+
CINTURA 0° IN ACCIAIO

RADIALE A CINTURE INCROCIATE


La maggiore differenza dalla costruzione a cinture diagonali consiste nel fatto che in questo caso la struttura della carcassa è radiale. 
Questo significa che i fili sono avvolti attorno al pneumatico da un tallone all’altro. 

La rigidità è elevata ed è possibile calibrare gli spazi tra le spire, variando in questo modo la rigidità della struttura dalla spalla alla corona.

+
BATTISTRADA
+
BEAD
+
CINTURA
+
CARCASSA
+
RIMEPIMENTO DEL TALLONE
+
FOGLIETTA ADESIVA
+
RIVESTIMENTO INTERNO PER TUBELESS

RADIALE A CINTURE INCROCIATE


La maggiore differenza dalla costruzione a cinture diagonali consiste nel fatto che in questo caso la struttura della carcassa è radiale. 
Questo significa che i fili sono avvolti attorno al pneumatico da un tallone all’altro. 

La rigidità è elevata ed è possibile calibrare gli spazi tra le spire, variando in questo modo la rigidità della struttura dalla spalla alla corona.

CINTURE DIAGONALI


Questa struttura consiste in una carcassa convenzionale e una cintura composta di uno o più strati di tele incrociate. 

La differenza tra struttura e carcassa è determinata dai diversi scopi e dunque dai diversi materiali utilizzati.

La cintura è fatta principalmente di Aramide e la sua funzione è quella di ridurre la deformazione causata dalla forza centrifuga, mentre la carcassa dona al pneumatico le sue caratteristiche di rigidità e di capacità di carico.

+
BATTISTRADA
+
TALLONE
+
TELA DI CINTURA
+
FIANCO
+
CERCHIETTO
+
TELA DI CARCASSA

TELE INCROCIATE


Chiamata anche convenzionale. In base alle differenti caratteristiche di velocità o di carico, la carcassa del pneumatico è ottenuta utilizzando due o più livelli sovrapposti. Ogni livello è fatto di cavi tessili ricoperti di gomma e l’angolo di sovrapposizione è determinato in modo da rendere il pneumatico conforme alle caratteristiche dinamiche richieste.
+
BATTISTRADA
+
TALLONE
+
TELA DI CARCASSA
+
FIANCO
+
CERCHIETTO

TELE INCROCIATE


Chiamata anche convenzionale. In base alle differenti caratteristiche di velocità o di carico, la carcassa del pneumatico è ottenuta utilizzando due o più livelli sovrapposti. Ogni livello è fatto di cavi tessili ricoperti di gomma e l’angolo di sovrapposizione è determinato in modo da rendere il pneumatico conforme alle caratteristiche dinamiche richieste.

GUIDA AI PNEUMATICI MOTO 2018

All’interno del nostro Technical Data Book sono presenti tutte le informazioni che stai cercando sui pneumatici Pirelli. Troverai indicazioni sui pneumatici Pirelli raccomandati per la tua moto, sulla corretta pressione di gonfiaggio, su come prenderti cura dei tuoi pneumatici e molto altro ancora.

 

Scarica il tuo Tecnical Data Book