road

Una fuga fuori Firenze

6 mete da raggiungere in bici nella campagna fiorentina

Home road Una fuga fuori Firenze
Una fuga fuori Firenze

Se siete stanchi del traffico e dei ritmi sfrenati del centro cittadino, ritagliatevi una giornata per una bella gita fuori porta, alla scoperta dei tesori naturali e artistici della campagna fiorentina.

Una fuga fuori Firenze

Per non prendere la macchina e affrontare il traffico del fine settimana, per la vostra fuga fuori porta a Firenze potete utilizzare la bicicletta. 
Chi non fosse allenato può scegliere delle mete semplici e facilmente raggiungibili e magari optare per una bella bici elettrica; se invece siete avvezzi al mondo delle due ruote e amate pedalare su strada o sentiero, ci sono tanti itinerari splendidi vicino Firenze, che vi faranno scoprire il territorio toscano sotto una luce nuova.

Ecco le 6 mete che potete visitare per una vacanza fast e low-cost, in sella a una bella e-bike, rimanendo in provincia di Firenze. Controllate il meteo, noleggiate la vostra bici e preparatevi a partire!

1. Parco delle Cascine
Trascorrete una giornata all'insegna del relax e della tranquillità nella splendida cornice naturale del Parco della Cascine, che si trova appena fuori dal centro storico, lungo la riva destra dell'Arno, partendo da Piazza Vittorio Emanuele.

Questo parco è stato realizzato nel 1563 ad opera dei signori di Firenze, la famiglia Medici, che lo utilizzavano come tenuta agricola, dove allevare bestiame, produrre formaggio e coltivare preziose piante.

Nel corso del tempo ha subito diversi rimaneggiamenti, con la costruzione di diverse architetture, tra cui un anfiteatro e una piramide, e dall'Ottocento è diventato pubblico, grazie alla principessa Elena Baciocchi.

Oggi potete percorrere il parco a bordo della vostra e-bike, assieme alla vostra famiglia, e godervi il verde accesso dei prati, la piacevole ombra degli alberi secolari che popolano i suoi 160 ettari, e fermarvi per una pausa e per rifocillarvi presso i chioschini presenti al suo interno. 

2. Parco dei Renai
Se dopo Le Cascine siete disposti a pedalare un po', con l'aiuto della vostra e-bike, potete andare verso Signa, e fermarvi presso il Parco dei Renai. Noto anche come Stato libero dei Renai o Isola dei Renai, questo grande parco è nato dalla bonifica di un'area paludosa, e oggi una parte è visitabile e attrezzata per il vostro benessere.

Sceglietelo per una gita fuori porta divertente e a misura di bambino, e rilassatevi presso le strutture ricettive, che prevedono un parco giochi, un'area ricreativa con piscina, un minigolf e diversi locali e ristoranti, dove mangiare i piatti più gustosi della tradizione locale e della cucina internazionale.

3. Pratolino
Sempre in tema di natura e di parchi, anche una gita a Pratolino e Villa Demidoff può regalarvi grandi emozioni. Situato in località Pratolino, questo parco un tempo ospitava una villa dei Medici, e oggi è uno dei parchi in stile inglese più grandi e più belli della Toscana.

Pedalando lungo i sentieri, fiancheggiati da alberi secolari e lussureggianti boschi di querce, cedri e ippocastani, vi troverete di fronte a dei mirabili monumenti, che stupiscono per la loro monumentalità e per il loro gusto vezzoso e ricercato. Tra i molti si possono citare il Colosso dell'Appennino di Giambologna, la cappella del Buontalenti, la Fonte di Giove e la Grotta di Cupido, con i suoi giochi d'acqua e il suo aspetto romantico.

4. Parco di Mondeggi
Poco distante dal centro storico fiorentino, avvicinandovi all'area di Bagno a Ripoli, vi aspetta un altro bell'itinerario all'interno del Parco di Mondeggi. Qui potrete pedalare in estrema libertà, senza restrizioni di giorni e orari, quindi risulta perfetto anche per una gita organizzata all'ultimo minuto.

Scegliendo tra il percorso naturalistico o quello storico, potrete trovare tutte le informazioni sulla flora e la fauna locali, sulla trecentesca Villa di Mondeggi, nonché godere degli splendidi panorami di questi luoghi. Una volta girato il parco, potete parcheggiare la vostra e-bike e sostare nelle aree attrezzate, per riposarvi tra i campi erbosi e le rose selvatiche e rifocillarvi con un bel barbecue.

5. Santa Margherita a Montici
A proposito di panorami mozzafiato, se volete godere di una splendida vista sulla città, potete recarvi sulla Collina di Montici, nei pressi di Pian dei Giullari, a Sud di Firenze.

Si tratta di un percorso non troppo lungo, facile da affrontare con una bici elettrica, soprattutto il tratto di salita che porta al punto panoramico di Piazzale Michelangelo. 

Una volta raggiunta la cima della collina, potete visitare la piccola Chiesa di Santa Margherita a Montici, un tempo un'antica fortezza, o pedalare un altro po' per raggiungere la bella Chiesa di San Miniato al Monte, famosa per la sua splendida facciata, uno dei più fulgidi esempi del romanico fiorentino.

6. Malmantile
Per trasformare la vostra gita fuori porta in un viaggio indietro del tempo, la meta ideale da raggiungere in bicicletta è il piccolo borgo medievale di Malmantile, nel comune di Lastra a Signa.

Potete pedalare con calma lungo il percorso delle mura medievali, rimaneggiate sotto l'occhio vigile del Brunelleschi, e sostare nei pressi delle belle architetture del borgo, come la Chiesa di San Pietro in Selva o l'eremo di Lecceto.

Il periodo ideale per una gita a Malmantile è fine maggio, perché così potrete prendere parte all'annuale festa medievale, potendo godere dell'atmosfera allegra di questa bella manifestazione. 

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road