road

Tecnologia
elettrizzante

Anche quest’anno, il Salone dell'automobile di Ginevra ha mostrato con chiarezza la direzione imboccata dai costruttori, comprese le novità di Pirelli, nel segno di P Zero

Home road Tecnologia
elettrizzante
Tecnologia
elettrizzante

Elettrizzante” è l'aggettivo utilizzato da molti visitatori di questa edizione per descrivere il Salone dell'automobile di Ginevra, anche ma non solo per l'atmosfera di quello che è uno degli eventi automobilistici più importanti del mondo. In questa edizione, infatti, sono state presentate numerose soluzioni tecnologiche, molte delle quali incentrate sulle auto elettriche.

Show more images

Pirelli non fa eccezione. Due delle supercar elettriche di cui si è tanto parlato e che hanno debuttato al Salone, la Pininfarina Battista e la Italdesign DaVinci, montano infatti i primi pneumatici P Zero creati appositamente dalla P lunga per le auto elettriche o per i veicoli ibridi plug-in. Questi pneumatici, identificati dalla marcatura ‘Elect’, sono sviluppati dagli ingegneri di Pirelli con l'obiettivo di soddisfare le esigenze tecniche delle auto a zero (o basse) emissioni; essi sono inoltre personalizzati per ciascun modello di veicolo destinato ad utilizzarli. Si scrive così un nuovo capitolo nella storia ultratrentennale di P Zero ma è stato l'unico nell’ambito del Salone dell'automobile di Ginevra

Nuove applicazioni nella famiglia P Zero, il brand Pirelli più famoso in assoluto, sono il nuovissimo pneumatico invernale P Zero Winter, Track Adrenaline, un'app sviluppata per la guida in pista collegata ai pneumatici P Zero Trofeo R sensorizzati e i primi pneumatici omologati P Zero Color Edition, sviluppati in collaborazione per prestigiosi produttori automobilistici e ad essi destinati. Questi sviluppi soddisfano la richiesta dei clienti di una maggiore personalizzazione e performance e gli pneumatici sono esposti nello stand Pirelli a Ginevra. Questo stand è creato ispirandosi al flagship store Pirelli, il P Zero World, che è ora presente in quattro diverse località del mondo.

Il ‘perfect fit’
“La nostra crescita continua, collaboriamo con i maggiori produttori automobilistici del mondo e seguiamo i nostri clienti in questo momento cruciale di transizione tecnologica dell'industria dell'automobile” spiega Andrea Casaluci, General Manager Operations di Pirelli: infatti, la P lunga fornisce pneumatici personalizzati in primo equipaggiamento a oltre la metà delle auto del settore prestige. “P Zero rappresenta l'essenza concreta della nostra strategia.”

Ciascun P Zero è sviluppato insieme al produttore dell'automobile al fine di garantire la performance necessaria per valorizzare le caratteristiche tecniche del modello specifico su cui il pneumatico viene montato. Questa strategia, chiamata appunto “Perfect fit”, viene ora estesa anche alla guida invernale, grazie all'arrivo del pneumatico P Zero Winter.

Nello sviluppo, gli ingegneri di Pirelli hanno voluto offrire ai proprietari di supercar e di auto di lusso la stessa sensazione di guida del P Zero estivo, rendendo così il cambio di stagione pressoché impercettibile. Hanno lavorato sulle mescole, sul battistrada e su altre soluzioni tecniche che permettono al P Zero Winter di affrontare le strade invernali senza problemi. L'obiettivo è quello di mantenere elevati livelli di sicurezza e controllo anche in condizioni bassa aderenza, consentendo alle vetture di scaricare a terra più potenza e coppia possibili.

In pista 
Per chi ama portare la propria supercar in pista, la divisione Cyber Technologies di Pirelli ha creato Track Adrenaline, in grado di fornire un'analisi in tempo reale di ciascuna sessione in pista. Le informazioni sono fornite in un'app connessa, tramite Wi-Fi, a sensori all'interno dei pneumatici P Zero Trofeo R.

Una centralina elettronica all'interno dell'auto raccoglie i dati e monitora la pressione e la temperatura degli pneumatici per comunicare al conducente quando è il momento di scaldare le gomme, quando si sono raggiunte le condizioni ottimali per spingere al massimo la vettura ed effettuare il giro lanciato così come quando è necessario tornare ai box per un pit stop. 

L'app mette a disposizione del conducente svariate informazioni quali i tempi sul giro, gli intermedi, le velocità massima e media, l’accelerazione, la frenata, il giro ideale e un confronto con le sessioni precedenti. La centralina elettronica di Pirelli Track Adrenaline è inoltre dotata di un potente modulo GPS che garantisce massima precisione nella localizzazione e aiuta nella definizione delle traiettorie, così come nella misurazione dei tempi. 

Il sistema potrà essere provato dai gentlemen driver anche in occasione delle giornate in pista di Pirelli presso i famosi circuiti di Spa-Francorchamps, Yas Marina, Mugello e Silverstone, spesso in collaborazione con i più prestigiosi produttori automobilistici del mondo. Esso sarà in vendita a partire dal prossimo mese di luglio.

Pensiero elettrico
I motori a zero emissioni sono stati il principale argomento del Salone di Ginevra di quest'anno e Pirelli collabora con diversi produttori automobilistici per sviluppare pneumatici P Zero personalizzati, identificati dalla dicitura ‘Elect’, per i modelli più recenti (anche se non tutti sono veloci come la Pininfarina Battista da 1.900 cavalli).

Quando si producono pneumatici per auto elettriche, i fattori da considerare sono numerosi. Uno di essi è la riduzione della resistenza al rotolamento, che contribuisce a ottimizzare la gamma della batteria dell'auto in quanto richiede meno energia per muovere la vettura. Un altro punto focale è la riduzione del rumore prodotto dagli pneumatici poiché nelle auto elettriche il motore non è più la fonte principale di rumore. Inoltre, gli pneumatici devono garantire una presa sufficiente per fare fronte alle elevate esigenze della trasmissione: i motori elettrici generano infatti la coppia massima già a zero giri e pertanto necessitano di pneumatici in grado di "aggrapparsi" immediatamente all'asfalto.

Benvenuti nel mondo di Pirelli 
Con l'aumento delle richieste di personalizzazione, i produttori di automobili dei segmenti premium e prestige sono alla ricerca di pneumatici che possano avere i fianchi colorati. L'Aston Martin DBS Superleggera sarà tra le prime auto a essere dotata di pneumatici omologati della Color Edition e Pirelli sta attualmente collaborando con altri produttori per sviluppare la propria gamma di “colorate”. 

La Color Edition è attualmente disponibile per gli pneumatici Pirelli, dalla gamma P Zero fino alla Diablo Supercorsa SP per le moto e Velo per le biciclette. 

Questi pneumatici sono stati esposti nello stand di Pirelli al Salone dell'auto di Ginevra, che ricrea lo spirito delle “boutique di pneumatici” Pirelli inaugurate a Los Angeles, Monaco, Principato di Monaco e Dubai. La prossima apertura è prevista a Melbourne nel secondo semestre del 2019. Gli store P Zero World consentono ai visitatori di trovare gli ultimi prodotti e servizi della gamma Pirelli e di entrare in contatto con tutto il mondo Pirelli.

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road