road

Quando la P incontra la N

Pirelli ha sviluppato pneumatici  P Zero su misura per la Veloster N, l’ultima nata del reparto sportivo Hyundai

Home road Quando la P incontra la N
Quando la P incontra la N

N come Namyang, il distretto in Corea del Sud sede del Centro di ricerca e sviluppo globale di Hyundai. Ma N anche come Nurburgring, l’iconico circuito che ospita il Technical Center del gruppo coreano.

Show more images

N: e’ dunque questa la lettera che identifica la divisione 'modelli ad alte prestazioni' di Hyundai e che meglio incarna l’anima sportiva del marchio, impegnato ormai da anni in diverse competizioni motorsport in tutto il mondo, dal Campionato Mondiale di Rally ai Campionati VLN del Nürburgring, dal Pirelli World Challenge alla 24 Ore del Nürburgring. Un’impronta sportiva riprodotta nello stesso logo: la rappresentazione grafica della N riproduce, infatti, una chicane di un circuito automobilistico. 

E laddove la ricerca di performance incontra il DNA sportivo, ecco che Pirelli scende in campo. 

Dopo la fornitura in primo equipaggiamento della i30N, la P lunga infatti ha sviluppato pneumatici P Zero su misura anche per la Veloster N, il secondo modello lanciato dal reparto sportivo Hyundai e pensato soprattutto per il mercato americano. La seconda generazione della coreana insiste con la ricetta delle portiere dispari (due sul lato destro, solo una a sinistra), un unicum che la contraddistingue nel panorama automobilistico. Dotata di un motore 2.0 TGDI da 275 CV, capace di uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi, la Veloster N vanta anche un differenziale anteriore a slittamento limitato che migliora la motricità in curva. Il cambio manuale a sei rapporti poi presenta un sistema che in scalata fa le “doppiette” in automatico, per passaggi marcia più rapidi e fluidi. 

L'elevata versatilità di questo modello ha richiesto uno sviluppo dedicato anche dei pneumatici. Ad identificare il P Zero per la Veloster N sono le lettere “HN” incise sulla spalla del pneumatico: questa “marcatura” indica che la copertura e’ stata progettata su misura, seguendo le linee guida della strategia Perfect Fit della P lunga.  Secondo questo approccio, infatti, gli ingegneri Pirelli sviluppano pneumatici dedicati ad ogni singolo modello, per rispondere agli specifici requisiti tecnici  della vettura.

In particolare, per la Veloster N, I tecnici Pirelli si sono focalizzati su tre aree: 
- Migliore comfort, grazie all’utilizzo di una carcassa in poliestere;
- Bassa rumorosità, raggiunta lavorando sulla forma d’impronta e sul disegno battistrada;
- Robustezza, per far fronte a superfici più severe di quelle comunemente diffuse in Europa. 

Inoltre, sempre per garantire un migliore comfort, si è prestata molta attenzione alla definizione di tutti gli elementi della struttura che influiscono sulla rigidezza verticale.

Risultato: un’esclusiva variante del pneumatico Ultra High Performance Summer disponibile nella misura 235/35 R19. 

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road