road

P Zero Experience, supercar e appassionati per il track day di Pirelli

Sono stati 164 i partecipanti con oltre 100 auto sportive tra le più invidiate al mondo. Effettuati più di 250 test drive su strada o pista

Home road P Zero Experience, supercar e appassionati per il track day di Pirelli
P Zero Experience, supercar e appassionati per il track day di Pirelli

Squadra che vince non si cambia: dopo la buona riuscita dell’esordio nel 2018, Pirelli ha riportato tra le 15 curve e i rettilinei mozzafiato del Mugello – nel senso che trattieni il fiato, da quanto puoi andare veloce – il suo team di esperti e un format consolidato per la seconda edizione italiana della P Zero Experience, che ha fatto divertire gli amanti della velocità con il vantaggio di un’assistenza rodata nel motorsport.

Quest’anno sono stati 164 i partecipanti alla P Zero Experience del Mugello, che hanno potuto ammirare oltre 100 supercar tra le più invidiate al mondo ed effettuare più di 250 test drive su strada o pista. Dopo il sabato riservato ai porschisti, al multi-brand day di domenica hanno partecipato Pagani, McLaren, Dallara, Lamborghini, Audi e AMG. In esposizione, sabato una Porsche 911 (992) e domenica la nuova supercar elettrica Pininfarina Battista.

Show more images

La P Zero Experience è nata 10 anni fa in Francia, e non è solo un’esperienza diretta dell’emozione della pista. È un evento pensato per far immergere appassionati e collezionisti nel mondo Pirelli a 360 gradi, sui circuiti normalmente solcati dai campioni delle due e delle quattro ruote, negli stessi luoghi che fanno da laboratorio a cielo aperto per i test dei prodotti sui quali viene impressa la P lunga. Qui i partecipanti possono conoscere la strategia prestige firmata Pirelli, scoprendo tutte le realtà in cui essa si concretizza.

PIÙ DI UN TRACK DAY
L’evento è partito sabato 15 giugno, con una giornata completamente dedicata a Porsche, che ha visto la partecipazione di una sessantina di soci dei Porsche club appartenenti alla Federazione Italiana Porsche Club. In programma open pit-lane per tutto il giorno, assistiti dai tecnici Pirelli e coccolati dall’hospitality a 5 stelle. La domenica invece ha visto coinvolti tutti i migliori marchi premium e prestige partner di Pirelli. La giornata è iniziata con un momento di briefing per illustrare ai partecipanti come vivere al meglio l’esperienza, analizzando il circuito e spiegando come sfruttare appieno le potenzialità di tutti gli strumenti a loro disposizione, a partire dalle gomme. 

E poi dalla teoria alla pratica: sono seguite due sessioni di guida con open pit lane, una al mattino e una al pomeriggio, per sprigionare finalmente le migliaia di cavalli nascosti sotto le carrozzerie delle supercar presenti all’evento, sia appartenenti ai clienti, sia messe a disposizione dai costruttori automobilistici prestige. La lounge allestita per il relax dei partecipanti è arricchita con i prodotti Pirelli Design (tra cui i pezzi di alta orologeria firmati Roger Dubuis, partner della giornata), materiali forniti dalla Fondazione Pirelli e immagini tratte dal Calendario, oltre che da una selezione dei pneumatici sportivi più preziosi e performanti.

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road