road

Nuovo Cinturato P7,
si riparte in sicurezza

Migliore frenata, specialmente sul bagnato, ma anche più comfort di guida e minor resistenza al rotolamento. 70 anni di storia per il marchio Cinturato e ora giunge un nuovo capitolo

Home road Nuovo Cinturato P7,
si riparte in sicurezza
Nuovo Cinturato P7,
si riparte in sicurezza

Negli anni Cinquanta nasceva il marchio più longevo della storia del pneumatico: Cinturato portava in sè una rivoluzione – la costruzione radiale – progettata dagli ingegneri della Bicocca per massimizzare la sicurezza. Oggi, 70 anni dopo, sempre il reparto R&D di Pirelli scrive un nuovo capitolo di questa storia: nasce la nuova generazione di Cinturato P7 che è ancora più sicuro, efficiente e sostenibile. 

SICUREZZA, INNANZITUTTO

Una ricerca commissionata da Pirelli, e svolta nel periodo dell’emergenza sanitaria su un target di automobilisti che utilizzano pneumatici dai 18’’ in su, evidenzia la propensione a utilizzare l’auto propria in misura superiore rispetto al passato, specialmente in questa fase di necessario distanziamento sociale. In Cina il 68% dei consumatori dichiara che farà un utilizzo maggiore dell’auto, in Italia il 31%, in Germania il 20%.

Inoltre, più del 50% del campione intervistato ha evidenziato la volontà di cambiare il set di pneumatici entro l’anno per mettere in sicurezza la propria auto; fra i criteri per la scelta, cresce ovunque l’attenzione verso qualità e affidabilità dei pneumatici: la percentuale di utenti che dichiara una maggiore attenzione alle prestazioni di sicurezza data dal prodotto sale al 59% in Germania, al 78% in Italia, all’86% in Cina.

Nuovo Cinturato P7, si riparte in sicurezza 01

IL NUOVO PIRELLI CINTURATO P7

Dalla precedente generazione lanciata nel 2009 e da allora leader di omologazioni, il Cinturato P7 è stato oggetto di continui aggiornamenti grazie al lavoro a stretto contatto fra Pirelli e le principali case automobilistiche premium. La nuova generazione di Pirelli Cinturato P7 valorizza ulteriormente le qualità che oggi sono più importanti per gli automobilisti: sicurezza ed efficienza. Gli ingegneri Pirelli, attraverso l’intensa attività di Ricerca & Sviluppo, hanno realizzato un prodotto dall’alto livello tecnologico capace di superare i compromessi che fino a oggi sono stati tipici dei pneumatici: grazie alle tecnologie create per il nuovo Cinturato P7 si sono potute conciliare fra loro richieste di solito divergenti, come le prestazioni sul bagnato e la resistenza al rotolamento, raggiungendo un nuovo livello tecnologico e riuscendo a soddisfare automobilisti e costruttori. Fra le novità tecniche, una nuova mescola, dotata di una sorta di “intelligenza meccanica”, capace di mutare comportamento in base alla temperatura di esercizio, quasi come se fossero due mescole in una.

Nuovo Cinturato P7, si riparte in sicurezza 02

SICUREZZA, INNANZITUTTO, MA ANCHE COMFORT E RISPETTO PER L’AMBIENTE

È la sicurezza la caratteristica principale del nuovo nuovo Pirelli Cinturato P7. Il nuovo pneumatico per auto premium, oltre a migliorare le doti sull’asciutto offerte dal predecessore, lo supera in misura maggiore nella guida sul bagnato in handling, aquaplano e in particolare in frenata dove fa registrare fino a 4 metri in meno da 100 km/h allo stop. Le innovazioni introdotte dai progettisti Pirelli hanno anche innalzato il livello di comfort acustico (con meno rumore prodotto durante il rotolamento) e plastico (grazie alla migliore capacità di assorbimento delle sconnessioni dell’asfalto). Inoltre, cresce del 6% il chilometraggio percorribile, riducendo pertanto la frequenza di sostituzione dei pneumatici. Sempre in ambito di efficienza, la resistenza al rotolamento diminuisce mediamente di una classe di rolling resistance, (-12%), riducendo il consumo di carburante della vettura del 4% (misurato nel ciclo WLTP) e le emissioni di CO2.

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
road