road

Il club
più esclusivo

Si chiamano Programmi XX e F1 Clienti, sono i due club automobilistici più esclusivi del mondo. Qualcuno ha provato a copiarli, nessuno è mai riuscito ad eguagliarli

Home road Il club
più esclusivo
Il club
più esclusivo

Da una parte, i box delle vetture dei Programmi XX. Dall’altra le monoposto di F1 Clienti. Una giornata in pista con queste due attività di Ferrari Corse Clienti dà accesso all’esclusività su quattro ruote. Qui si ritrovano gli appassionati del Cavallino più fortunati e facoltosi al mondo, quelli che hanno avuto la possibilità di acquistare una vettura di Formula 1 (dopo tre anni dall’ultima stagione corsa nel Mondiale vengono messe in vendita) o una dei Programmi XX. Queste ultime, sono varianti track only di auto stradali. Si è iniziato nel 2005 con la FXX, derivata dalla Enzo, per continuare con la 599 XX che nasceva su base 599 GTB Fiorano, mentre nel 2014 è stata la volta della FXX K. Anche per questa, la ricetta è stata “semplice”: negli hangar di Maranello hanno preso una LaFerrari, l’ibrida da oltre 900 CV, e hanno equipaggiato il motore da 860 CV con il sistema Hy-Kers di derivazione Formula 1 portando il dato finale a 1050 CV. Dal 2018 è stato poi introdotto il nuovo kit aerodinamico EVO per prestazioni ancora più entusiasmanti. 

Show more images

Corse Clienti, dunque, porta i Ferraristi a vivere l’esperienza da pilota, senza la frenesia delle gare ma con le vetture più veloci mai uscite dai cancelli Maranello, auto che permettono loro di vivere delle giornate uniche sulle più affascinanti piste del mondo. Su a queste vetture da sogno operano i meccanici della Ferrari, proprio come in Formula 1, i coach che aiutano i clienti a migliorare le capacità di guida e gli esperti Pirelli che tengono costantemente sotto controllo le P Zero. I piloti non devono preoccuparsi di niente: solo infilare i guanti, abbassare la visiera e raggiungere il punto di corda. E poi via verso la curva successiva. Al resto, pensa a tutto Ferrari: carica le vetture a Maranello, ripone ordinatamente nei camion le tute lavate e stirate, i pneumatici di scorta, i ricambi più utili. Allestisce l’autodromo in rosso Ferrari e si prepara ad accogliere i suoi più fortunati clienti. Fra loro ci sono persone come Benjamin Sloss, famoso collezionista di auto e vice presidente di Google, che condivide questa passione con la moglie: lui con la FXX K, lei con la 599 XX. O viceversa. Chiaro, dunque, che il servizio sia di prima classe: limousine su richiesta per i trasferimenti, sale lounge ed ogni altro tipo di comfort per i gentlemen driver.

Quando scendono in pista, a “parlare” sono solo i motori: anzi, a urlare visto che il frazionamento più comune è anche quello più nobile, il V12. Che siano le Formula 1 anni Novanta o le vetture dei Programmi XX, sono i suoni più affascinanti della passione per i motori e per la velocità. Con il marchio che più rappresenta queste emozioni nel mondo: Ferrari.

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road