road

Cinque mete natalizie
on the road

La stagione invernale ci regala alcune delle strade più divertenti e panoramiche

Home road Cinque mete natalizie
on the road
Cinque mete natalizie
on the road

Viaggiare d’inverno è una goduria irrinunciabile per qualunque appassionato di viaggi on the road. La strada scorre rapida, magari con ai lati la neve e tutto intorno paesaggi che appaiono come lunghe cartoline, filtrate dai finestrini lievemente appannati ai bordi. D’inverno, a volte, è come se il freddo rendesse l’asfalto più compatto e adatto ai nostri pneumatici che, è evidente, devono essere adatti al contesto in cui guidiamo, pneumatici invernali e, specificamente, da neve nelle zone montuose.

Il piacere di guida raddoppia se riusciamo a trovare mete invernali che rendano il nostro viaggio on the road ancora più gratificante, con tornanti e rettilinei su cui impegnare motore e pneumatici in una combinazione entusiasmante di guida, di scoperta di luoghi e di divertimento. Ecco una lista di luoghi verso cui puntare il muso della nostra auto in queste settimane di feste natalizie, basse temperature e cieli bianco panna.

1. Il gran tour svizzero

Il primo consiglio per un viaggio invernale on the road non può che partire da qui, da una delle strade più belle d’Europa, che attraversa ben dodici siti patrimonio dell'umanità UNESCO, e ben ventidue laghi, per un totale di 1643 chilometri. Molti viaggiatori affrontano il Gran Tour della Svizzera in una settimana, e spesso lo fanno d’estate. Ma è d’inverno che questa strada dà il meglio di sé, con paesaggi montani mozzafiato, curve che aprono la vista a laghi cristallini sormontati da cime innevate e fitti boschi tipici delle Alpi svizzere. Uno spettacolo unico al mondo, si può guidare tra le vallate innevate e le stupende cittadine della zona. Il percorso ideale per chi viene dall’Italia prevede la partenza da Chiasso, e da qui ci si dirige verso il Lac des Joux, in assoluto uno dei luoghi naturalisticamente più spettacolari di tutto l’arco alpino. D’obbligo, spesso, le marce corte, ma non mancano tratti di strada fluidi e rapidi in cui far respirare il motore.

2. La Val di Funes, nelle Dolomiti

Nel Trentino-Alto Adige si trova una delle valli più belle e divertenti a cui arrivare in automobile, la Val di Funes. La strada è un continuo di curve mozzafiato, che si arrampicano per i monti e consentono agli amanti dei viaggi on the road di raggiungere borghi incantati come Tiso, San Valentino, San Giacomo, Santa Maddalena, Colle e poi la città più importante di tutta l’area: San Pietro. L’asfalto delle strade che percorrono la valle è liscio, sinuoso e permette di mettere alla prova i nostri pneumatici invernali. La neve ci circonda, ma non ci impedisce mai di guidare con manegevolezza.

Cinque mete natalizie on the road 01

3. Le isole Lofoten, Norvegia

E se andassimo a guidare in Europa del Nord? Secondo molti la strada che percorre le Isole Lofoten, in Norvegia, è in assoluto una delle più belle del mondo. Si inerpica infatti tra fiordi ripidissimi e spesso va dritta di fianco a spiagge candide come quelle dei tropici. D’un tratto, poi, passa per altissimi ponti che scavalcano tra un fiordo e l’altro: di sotto, rallentando, si vede il mare norvegese, quello che al largo punta fino all’Islanda. In queste zone, d’inverno la neve è tanta, ma solida e secca perché non è d’inverno che ci sono le nevicate più abbondanti. Proprio la neve, comunque, rende il paesaggio ancora più affascinante. Dal bianco spicca il rosso delle tipiche case norvegesi completamente costruite in legno. Non sempre, d’inverno, si riesce ad arrivare a Nusfjiord, uno dei fiordi più belli di tutta la Norvegia, ma vale la pena percorrere comunque questa strada, ricordandoci che i pneumatici da neve – e le catene – sono obbligatori.

Cinque mete natalizie on the road 02

4. La Romantische Strasse, Germania

Il nome dice già tutto: borghi medievali, castelli e paesaggi romantici. La strada soprannominata “La Romantica” è in Germania, a solo qualche ora di guida dall’Italia. Lungo i circa 370 chilometri che la compongono troviamo borghi magnifici e campagne da sogno, ma per quanto si sia circondati dalla natura, questa strada non pecca mai di perfezione, mai una buca, mai un pericolo per la nostra muta. La “Romantische” parte da Füssen e arriva fino a Würzburg, andando quindi dalle Alpi bavaresi fino alla Valle del Meno. Dal bellissimo panorama alpino si passa alle abbazie, i castelli e gli splendidi monasteri gotici, spesso visibili direttamente dalla strada.

5. I colli senesi, in Toscana

La Toscana è una meta ideale per chi ama i viaggi on the road d’inverno, le strade hanno curve con ottime pendenze, che permettono un andamento allegro e una bella aderenza all’asfalto. Se dobbiamo scegliere solo una strada di questa zona, allora bisogna per forza percorrere quella che porta al borgo di Monticchiello, un luogo fiabesco, incantato, che d’inverno sembra quasi sbucar fuori da un presepe.

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
road