road

BAC to
the future

Immaginatevi di possedere un'automobile da Formula 1 e di guidare fino a Milano. Detto, fatto

Home road BAC to
the future
BAC to
the future

Dalla A alla B 

Per prima cosa, non si legge 'bac'. Non è infatti un titolo di studio francese, neppure il contrario del termine inglese front. La pronuncia corretta è la scansione delle tre singole lettere: B, A, C: Briggs Automotive Company.

Questa azienda produttrice britannica di alta gamma, fondata dai fratelli Ian e Neill Briggs, vanta un'automobile da strada che è essenzialmente una Formula 1, con monoscocca in fibra di carbonio e sospensioni regolabili. E proprio come la Formula 1, anch'essa è dotata esclusivamente di pneumatici Pirelli: P Zero per l'utilizzo su strada e Trofeo R per le giornate in pista. Raramente in passato la vicinanza tra la strada e la pista è stata così stretta.

Per festeggiare la nuova partnership con Pirelli, annunciata in occasione dell'Autosport International Show in Inghilterra all'inizio dell'anno, alcuni proprietari di BAC hanno intrapreso il viaggio fino alla sede Pirelli a Milano.

Ian Briggs li ha accompagnati ed ha preso parte ad un servizio fotografico a ricordo dell'evento in cui la protagonista è una BAC Mono equipaggiata Pirelli. Il servizio è stato scattato proprio sotto l'iconica torre di raffreddamento dell'azienda italiana, che faceva parte dello stabilimento originale del 1922 nel quartiere Bicocca, nella periferia milanese. La moderna sede centrale di Pirelli è stata costruita attorno ad essa, e, proprio come la BAC Mono, rappresenta un esempio di architettura stupefacente.

Gli pneumatici P Zero personalizzati per la BAC Mono sono stati creati appositamente per l'eccezionale dinamica di questa monoposto, giustamente sviluppata dai piloti da gara con l'obiettivo di generare la migliore performance.

Show more images

Alla scoperta della città 

In tutto sono arrivate a Milano nove BAC Mono, e tra queste vi era anche la prima automobile costruita nel 2011. Le auto sono arrivate da tutta Europa, e a bordo non manca lo spazio per i bagagli del conducente, poiché ogni auto è dotata di un portabagagli anteriore, fissato vicino alle sospensioni.

I proprietari delle BAC si sono recati a visitare la famosa divisione di Ricerca e sviluppo Pirelli, che si trova nel seminterrato della sede centrale, dove gli pneumatici per le loro automobili sono stati ideati. Gli pneumatici P Zero Trofeo R, a disposizione dei proprietari di BAC che spesso guidano le loro vetture in pista, sono poi costruiti presso lo speciale stabilimento di Pirelli in Turchia.

Gli ospiti hanno inoltre visitato Hangar Bicocca, un ex magazzino che Pirelli utilizza ora per lo svolgimento di esposizioni di arte moderna e di altri eventi. Lungo l'itinerario si trova anche la Fondazione Pirelli, che ospita gli archivi storici dell'azienda. Ma soprattutto i visitatori hanno esplorato la città di Milano, la capitale europea dello stile, i suoi luoghi e i suoi rumori, che sono stati amplificati dal rombo dei motori turbocompressi da 2,5 litri e 305 cavalli che alimentano ogni BAC Mono. Non c'è nient'altro che sia più vicino alla strada.

Il futuro è R

BAC ha di recente lanciato la sua nuovissima vettura a Goodwood, la Mono R, e anch'essa è ovviamente dotata di pneumatici Pirelli.

Questo design nuovissimo sostituisce l'attuale Mono, la cui produzione sarà cessata alla fine dell'anno con il completamento di 122 esemplari. La Mono R monterà esclusivamente pneumatici P Zero Trofeo R, che ripropongono la tradizione del circuito da gara. La potenza è aumentata fino a circa 350 bhp, mentre il peso è ridotto di circa 35 chilogrammi. La cattiva notizia è che per l'anno prossimo le 30 automobili in produzione sono già prenotate, perciò potrebbe essere necessario aspettare un po' di tempo prima di riuscire ad accaparrarsene una.

Come spiega Ian Briggs: “Siamo molto entusiasti del fatto che la Mono R e gli pneumatici P Zero Trofeo R si complementino perfettamente. Per noi e per i nostri clienti riuscire a venire a Milano e scoprire l'attività di ogni singola divisione è stato entusiasmante. Nella divisione Ricerca e sviluppo abbiamo imparato come gli pneumatici lavorano insieme all'automobile. Per BAC è stato un anno molto importante e la partnership con Pirelli ne è una parte fondamentale.”

La performance assoluta ha sempre fatto intrinsecamente parte del DNA di Pirelli. E la sensazione è viscerale almeno quanto la guida di una straordinaria BAC Mono.

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road