road

Aprilia RSV4 X, un gioiello da collezione in soli 10 esemplari

Il gioiellino della manifattura italiana pensato per prestazioni top in pista monta Pirelli

Home road Aprilia RSV4 X, un gioiello da collezione in soli 10 esemplari
Aprilia RSV4 X, un gioiello da collezione in soli 10 esemplari

Solo poche ore dopo che ne è stata lanciata la vendita online, i dieci esemplari dell’ultima Aprilia a tiratura limitata erano già andati a ruba. I pochi fortunati acquirenti hanno anche avuto l’opportunità unica di ritirare la loro moto all’Aprilia Racing, il reparto corse che vanta 54 vittorie mondiali nel corso della sua storia.

Aprilia RSV4 X, un gioiello da collezione in soli 10 esemplari 01

La RSV4 X, destinata esclusivamente all’uso in pista, è un perfezionamento della RSV4 1100 Factory che il marchio di Noale ha deciso di creare per il decimo (X sta per il numero romano) compleanno della V4, l’Aprilia vincitrice di sette titoli superbike. 

Aprilia RSV4 X, un gioiello da collezione in soli 10 esemplari 02

PIÙ BELLA, PIÙ LEGGERA, PIÙ POTENTE

Aprilia Racing ha puntato su materiali leggeri per rendere questa versione celebrativa un peso piuma di 165 kg: ad esempio lo stesso serbatoio, ma alleggerito, dell’Aprilia RS-GP o la carenatura in carbonio arricchita di grafiche ispirate sempre alla livrea dell’esemplare che ha corso nel campionato mondiale di Moto GP 2019.

Diversi dettagli sono in alluminio ricavato dal pieno come la leva della frizione, la protezione leva del freno anteriore, le protezioni carter motore, le pedane regolabili e la piastra superiore di sterzo. A migliorare l’handling già spettacolare della RSV4, i cerchi in magnesio forgiati dalla Marchesini.

Il motore è il V4 di 1.100 cc, preparato da Aprilia Racing: l’assemblaggio è realizzato a mano e sono state messe a punto tutte le tolleranze come prevede la norma con i motori delle moto da competizione. Altro elemento mutuato dalle gare è la pulsantiera che controlla le funzioni elettroniche della moto.

Un’ottimizzazione dell’elettronica con regolazioni specifiche per la pista, insieme all’impianto di scarico Akrapovic con collettori in titanio e terminale in carbonio, ha dato modo di elevare ulteriormente la potenza massima del modello standard, che da 217 è passata a 225 CV. Il cambio dal primo al secondo rapporto è inoltre velocizzato dal sistema ANN (Aprilia No Neutral), che posiziona la folle sotto la prima marcia, proprio come nelle Aprilia della Moto GP.

Aprilia RSV4 X, un gioiello da collezione in soli 10 esemplari 03

LE GOMME DELLA RSV4 X 

Il top di gamma Aprilia monta Diablo Superbike, la massima espressione della tecnologia Pirelli applicata al mondo delle moto stradali. Le Diablo Superbike sono slick NHS (Not for Highway Service), destinati cioè al solo uso in pista, come la moto che le indossa. 

Disponibili in diverse mescole, sono in grado di far fronte a varie tipologie di asfalto e di condizioni climatiche, e la loro particolarità unica sta nella velocità con cui entrano in temperatura: dopo pochi tornanti i Pirelli Diablo Superbike sono già in grado di essere sfruttati al massimo permettendo ai piloti di spingere forte fin dal primo giro di gara.

Pirelli è il Fornitore Ufficiale di Pneumatici per tutte le classi del Campionato Mondiale FIM Superbike fin dal 2004 e la partnership tecnica instaurata da Pirelli con federazione, promoter, team e piloti del Campionato per derivate dalla serie vanta il primato di monogomma più longevo di sempre nella storia degli sport motoristici a livello internazionale.

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
road