race

Pirelli e i Los Angeles Dodgers: dal circuito al campo da baseball

Come innamorarsi del passatempo preferito degli americani

Home race Pirelli e i Los Angeles Dodgers: dal circuito al campo da baseball
Pirelli e i Los Angeles Dodgers: dal circuito al campo da baseball
Show more images

Il baseball ha da sempre l'onore di essere indicato come il “passatempo nazionale”. Anche se gli sport simili al baseball sono molto diffusi negli Stati Uniti, come ben sappiamo, il baseball è una vera e propria ossessione totalmente americana che va ben oltre il mero concetto di sport, tanto da essere diventato un pilastro del patrimonio culturale del paese. Il gioco del baseball è piuttosto semplice. In una tipica partita, due squadre composte da nove giocatori l'una si sfidano su un campo a forma di diamante, dove a turno battono e rilanciano con l'obiettivo di raggiungere il maggior numero di “run” nei nove inning o riprese.  Di grande effetto sono le leggende dello sport, le rivalità e la giornata nel campo: tutto ciò crea l'esperienza globale del baseball.

Verso la metà del 19° secolo il baseball iniziò ad organizzare le regole comuni ed acquisì popolarità, soprattutto nell'ampia zona di New York City.  Per lungo tempo questo sport venne praticato in maniera informale; soli in seguito si iniziò ad organizzare la struttura delle squadre, che a turno cominciarono ad organizzare campionati e a fare pagare i biglietti di ingresso per assistere alle partite. Pur rimanendo un interesse ampiamente basato sulla comunità, il baseball divenne sempre più popolare fino a raggiungere anche le aree al di fuori di New York, con numerosi club e campionati che giocavano secondo lo stile di New York. Con il passare degli anni il baseball è diventato non solo un'attività su larga scala focalizzata sui campionati principali, ma è anche uno degli sport maggiormente praticati dai bambini, dalle scuole elementari fino agli anni del college.  L'estate è scandita dai pomeriggi trascorsi al parco giocando a baseball, in campionati più o meno importanti, con hot dog e bibite che danno ristoro alle persone che giocano o assistono alle partite. La partita è sicuramente l'evento principale, ma la magia vera e propria è nel mix di esperienza che comprende lo spettacolo, i suoni e l'entusiasmo del pubblico. 

Lo sport è un mezzo di comunicazione che conosciamo bene. 

Pirelli, un marchio alimentato dalla passione per gli sport automobilistici, non è nuova alla passione per lo sport che unisce gli spettatori in una sorta di esperienza condivisa.  La Formula 1, su scala globale, attinge ad esempio agli stessi elementi per unire i suoi numerosissimi fan.  Per questo motivo, nella conquista del mercato statunitense, non c'è da meravigliarsi che Pirelli cerchi di arrivare al cuore dei consumatori americani passando dal baseball.  

Alla ricerca del partner perfetto nelle Major League, i Los Angeles Dodgers sono stati ovviamente la prima scelta di Pirelli. La squadra, una delle più antiche e amate del paese, si fonda sullo stesso entusiasmo per l'eccellenza che il marchio considera come il proprio distintivo. La storia dei Dodgers vanta nomi del calibro di Jackie Robinson ed un ampio elenco di tifosi famosi, senza dimenticare gli appassionati della California meridionale.  Proprio come ai suoi esordi, il baseball continua a fare da collante per i suoi fan grazie all'entusiasmo che gravita attorno alla propria squadra.  Per alcune squadre ciò avviene in maniera più passiva, ma non è certamente il caso dei Dodgers, dove l'amore è reale e potente.  Essere un fan dei Dodgers è molto simile all'essere un abitante di Los Angeles, con il suo amore per le palme, per il sole e le belle automobili. 

Questa regione, che per Pirelli è molto importante, rappresenta infatti la sua nuova dimora grazie all'apertura del P Zero World, il primo punto di vendita Pirelli degli Stati Uniti.  E siccome la seconda casa di Pirelli si trova proprio qui, non esiste un modo migliore per arrivare al cuore della California meridionale che quello dei Dodgers. Come un vicino appena arrivato, Pirelli si è subito insediato nel campo, unendosi ai fan locali per una giornata di caloroso benvenuto alla "nostra" squadra. Ci vediamo alla partita!

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
race