race

Navigare su asfalto:
il viaggio di Luna Rossa

Dai cantieri Persico alla base di Cagliari, tre giorni di viaggio fra chilometri in notturna ed emozioni

Home race Navigare su asfalto:
il viaggio di Luna Rossa
Navigare su asfalto:
il viaggio di Luna Rossa
Navigare su asfalto: il viaggio di Luna Rossa 01

L’AC75 “Luna Rossa” ha raggiunto la sua nuova casa. Dai cantieri di Persico Marine in provincia di Bergamo fino alla base del team Luna Rossa Prada Pirelli a Cagliari è stato un viaggio articolato, tre giorni non senza difficoltà ma pieni di emozioni: come la soddisfazione dei tecnici di Persico che in 9 mesi hanno creato lo scafo e l’hanno visto partire a bordo di un camion in piena notte. Uno scafo da 75 piedi, caricato da una gru a bordo del camion partito poi alla volta di Livorno, dove avrebbe preso il mare. Nel ventre di una nave cargo, per il momento, in attesa di toccare davvero l’acqua con il suo scafo filante. Un viaggio, specialmente la parte su strada, vissuto di notte, con soste forzate alle prime luci dell’alba, in attesa che il tramonto lasciasse le strade libere al lungo camion che accompagnava l’AC75.

Navigare su asfalto: il viaggio di Luna Rossa 02

DUE GIORNI SU STRADA, UNO IN NAVIGAZIONE

Porto di Livorno, Luna Rossa entra nell’enorme pancia del cargo, nascosta alla luce del sole fino allo sbarco a Cagliari, poco dopo l’alba. Il team Luna Rossa era già operativo quella mattina, chi in palestra, chi in ufficio, chi in cantiere. E dalle finestre hanno visto giungere quella nave con un segreto tanto prezioso. E tutti sono usciti in attesa che il camion giungesse nel piazzale, accanto a quella gru che avrebbe definitivamente consegnato lo scafo alle mani dei tecnici e dei progettisti. Questi ultimi, forse, sono quelli che più si sono emozionati all’arrivo di Luna Rossa: fino a quel momento, la barca l’avevano vista solo sotto forma di linee sugli schermi dei computer. E alcuni di loro, vedendola dal vivo, non hanno saputo trattenere l’emozione: dentro alla tenda più grande della base di Cagliari, lo scafo è stato spacchettato, come un enorme regalo per chi ha dedicato questi primi mesi di Luna Rossa verso l’America’s Cup e le ha promesso anche gli anni a venire fino al 2021.

Navigare su asfalto: il viaggio di Luna Rossa 03

IN ATTESA DEL VARO

Da quel giorno, Luna Rossa è nascosta agli occhi indiscreti nel boat hangar della base di Cagliari. Il lavoro non è ancora finito e il varo si avvicina, non c’è spazio per rallentare. Ci sono le verifiche tecniche sullo scafo, vanno montati tutti gli elementi necessari alla navigazione, a partire dai foil e dalla strumentazione di bordo. E, il giorno del varo, inizierà davvero l’esperienza del team Luna Rossa Prada Pirelli che già si annuncia piena di emozioni. Una strada dove si potrebbero incontrare difficoltà, come nel primo viaggio da Bergamo a Cagliari, ma che saranno affrontate con la passione che le donne e gli uomini attorno a questa barca sapranno mettere.

Navigare su asfalto: il viaggio di Luna Rossa 04
Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
race