life

Pirelli festeggia il cinquantenario dei modellini Hot Wheels

”Nella mia casa ho riunito giocattoli grandi e piccoli, senza i quali non potrei vivere. Il bimbo che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che era dentro di sé e che gli mancherà molto”.

Pablo Neruda

Home life Pirelli festeggia il cinquantenario dei modellini Hot Wheels
Pirelli festeggia il cinquantenario dei modellini Hot Wheels

“Tour Hot Wheels Legends”: con un nome così è evidente che l’appuntamento non può che essere speciale. Anzi, molto speciale: parliamo della festa itinerante del cinquantesimo anniversario della Hot Wheels che Pirelli ha deciso di appoggiare, spingere e supportare in ogni modo. Passione e voglia di coinvolgere il grande pubblico sono due elementi chiave nella mission della “P lunga” che dalla Formula Uno alla produzione di grande serie è sempre vicina al “sociale”.

Pirelli festeggia il cinquantenario dei modellini Hot Wheels

E il “Tour Hot Wheels Legends” di pubblico ne coinvolge davvero tanto perché nelle 15 città verranno esposte le auto più incredibili del mondo, pezzi unici e modelli elaborati. Uno spettacolo per gli occhi ma anche una strategia commerciale perché da queste migliaia di vetture uniche ne verrà scelta una da esporre sullo stand Hot Wheels al SEMA Auto Show 2018 di Las Vegas e poi da riprodurre in un modellino pressofuso in scala 1:64 da vendere in milioni di pezzi in tutto il mondo. 

La storia arriva da lontano: era il 1968, un visionario, uno scienziato missilistico e un ingegnere automobilistico crearono un modellino unico, che poi Elliot Handler, il geniale fondatore della Mattel lanciò nel mondo dei giocattoli. 

Oggi, dopo 50 anni, la storia si ripete e la Hot Wheels va ancora a caccia di idee, di macchinine da realizzare, possibilmente uniche. Facile a dirsi ma quasi impossibile da fare visto che in mezzo secolo la Hot Wheels ha riprodotto praticamente di tutto. Dalle auto reali a quelle inventate, nei fumetti o nei film. Ecco quindi l’idea del Tour, che ha coinvolto anche la popolare catena Walmart per aumentare la partecipazione del grande pubblico.

Le quindici città infatti nono sono state scelte a caso: sono quelle dove l’auto è di casa, dove la passione si tocca con mano, da Detroit a Los Angeles, da New York a Dallas, da Washington a Miami.

Qui il pubblico potrà seguire cinque filoni, costanti in tutte le tappe del tour: la ricostruzione della storia della Hot Wheels con modelli rarissimi tirati fuori dal museo, la sezione "Design" che ripercorre la genesi dei modellini e quella battezzata "Autenticity" dove sono esposte le auto più pazze, quelle che fanno gridare il pubblico “ehi, sembra una Hot Wheels!”.

Conclude il calendario degli eventi la sezione delle auto costruite a mano, pezzo per pezzo - negli usa un Must - e quella "Performance & Fun" dove le auto esposte sono messe alla frusta per la gioia degli spettatori. 

Continua a leggere
Storie Correlate
Product info
Tutto il meglio della tecnologia Pirelli
SCOPRI WINTER SOTTOZERO3
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Vai al configuratore
life