life

Il futuro è dei giovani: ecco il Pact for Youth

Pirelli co-initiator del Pact for Youth, sottoscritto dalla Commissione Europea. Maggior coinvolgimento nella società e forte spinta sulla formazione

Home life Il futuro è dei giovani: ecco il Pact for Youth
Il futuro è dei giovani: ecco il Pact for Youth

Un patto per i giovani sottoscritto dalla Commissione Europea, da CSR Europe e da un gruppo di imprese, tra cui Pirelli, per favorire la crescita delle nuove generazioni attraverso la promozione di corsi di formazione, tirocini e master. 
È questo l’obiettivo dell’European Pact for Youth, di cui Pirelli è co-initiator, sottoscritto nel corso dell’ultimo Enterprise 2020 Summit svoltosi nel novembre 2015 a Bruxelles e aperto a tutti i soggetti interessati attivi nel mondo degli affari, dell'istruzione e della formazione, nel campo dei giovani e, in generale, a tutti gli stakeholder disposti a sostenere i suoi obiettivi e traguardi. 
Grazie a questo accordo, Pirelli si impegnerà nel periodo 2015-2017 (insieme a tutti i firmatari del Patto, business leader, Commissione EU, Academia ed enti pubblici/privati), su vari livelli che vanno a incidere sulla formazione dei giovani. In particolare Pirelli promuoverà il patto, supportando la creazione di partnership business-education in modo tale da diminuire gli skill gap tra i diversi Paesi e le varie culture, e sarà attivamente coinvolta nel 1st European Enterprise-Education Summit a fine 2017. 
Il Patto si è reso necessario alla luce degli allarmanti dati sul lavoro giovanile. Sono, infatti, circa 7 milioni i ragazzi in Europa - in età compresa tra i 15 e i 24 anni - che non lavorano e non studiano, mentre 4,4 milioni hanno lasciato gli studi in età giovanissima.

Partendo da questi numeri, la Commissione Europea, CSR Europe e un primo gruppo di imprese leader, tra cui Pirelli, hanno pertanto deciso di unire le forze per creare una cultura della collaborazione tra imprese, istruzioni e giovani in Europa, investendo sulle competenze e sulla creatività delle nuove generazioni, attraverso la promozione dell’istruzione e della formazione quali strumenti essenziali per adeguare le competenze dei giovani alle professionalità richieste dal mercato. 
Pirelli non è nuova a iniziative legate alla formazione dei giovani. La promozione dell’istruzione e della formazione tecnica costituiscono, infatti, antichi valori nella storia dell’azienda. 
A livello internazionale, il Gruppo vanta rapporti di cooperazione tecnica e di ricerca con varie Università, a partire dal Politecnico di Milano e di Torino, ma anche – fra le principali – con l’Università dello Shandong in Cina e l’Università di Craiova in Romania. In Egitto, Pirelli ha portato avanti un importante progetto con Al Amreya Industrial Secondary School, formando tre classi di studenti nella specializzazione di manutenzione meccanica, mentre in Turchia sono stati sviluppati programmi di insegnamento da parte di esperti volontari di Pirelli nelle scuole tecniche e nelle Università. A Yanzhou, in Cina, Pirelli ha attivo un programma di stage attraverso il quale gli studenti selezionati dalle Università con le quali Pirelli collabora, partecipano ad attività di formazione nella fabbrica nelle aree di prodotto, qualità, sicurezza e ricerca. Ancora in Cina, Pirelli ha stretto un accordo con l’Università di Qingdao per Scienze e Tecnologia, che prevede 25 borse di studio per studenti eccellenti. 

Sostenere i giovani in termini di competenze, formazione sulle nuove professionalità che consentano opportunità di entrare nel mercato del lavoro è quindi l’obiettivo dell’European Pact for Youth, predisposto da CSR Europe che, in seguito all’appello lanciato dall'ex presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, aveva già lanciato la campagna European Business Campaign on Skills for Jobs (2013-2017) con lo scopo di dotare 5 milioni di giovani presenti in Europa di tutte le competenze necessarie per affrontare un mondo del lavoro in rapida evoluzione come quello di oggi. In seguito alla nascita della campagna promossa da CSR Europe, 42 membri del national business network di CSR Europe hanno collaborato al Manifesto Enterprise 2020 (2015-2020) firmato in occasione di Expo Milano nel mese di giugno 2015, con l’obiettivo di sostenere e supportare la partecipazione delle 10.000 aziende firmatarie con partnership strette col mondo accademico. 

Continua a leggere
Find
Scegli il prodotto perfetto per te
Want more
life