Umberto Scandola, pilota di Skoda Italia, ha vinto il Rally San Marino, ultima gara del Campionato Italiano Rally e Pirelli ha ottenuto due fantastici posti sul podio. Giandomenico Basso ha terminato la gara al secondo posto dopo aver lottato dall’inizio alla fine, mentre Mauro Trentin è arrivato terzo. Il rally si è svolto sulle prove speciali sterrate nelle vicinanze della Repubblica di San Marino, note per la loro velocità e scorrevolezza. San Marino dava anche punteggio per il campionato italiano Trofeo Terra, il cui leader è Trentin gommato Pirelli.

Scandola ha utilizzato gli ultimi pneumatici Pirelli Scorpion K4 e gli XR5 durante le prove speciali con condizioni più estreme. La nota performance e durevolezza delle gomme K4 con il loro battistrada e la speciale mescola, sono l’ideale per queste strade sterrate impegnative.

“Questo rally lo ricorderò per tutta la mia vita”, dichiara Scandola. “ E’ stata una delle vittorie più belle. Ho lottato duramente con Giandomenico dall’inizio alla fine del rally, le gomme si sono comportate perfettamente, anche su questo terreno veloce e rovente che le ha messe a dura prova. Il comportamento delle gomme è stato coerente, ed è quello che si richiedeva. Sono rimasto soddisfatto dal bilanciamento della vettura con le K4 ed è questo il motivo per il quale non vi era ragione di cambiare nulla, é stato il connubio ideale per queste condizioni.”

Scandola ha vinto sei prove speciali su dieci, Basso le rimanenti quattro. Il pilota di Skoda ha dimostrato di essere particolarmente veloce nelle due prove speciali finali del primo giorno (le superspeciali su asfalto) utilizzando le gomme XR5 per sterrato.

Il più volte campione Paolo Andreucci, che ha festeggiato il suo 50° rally con Peugeot Italia, ha ottenuto l’eccellente 12° posto con Pirelli, arrivando invece primo tra i concorrenti a due ruote motrici. Andrea Crugnola ha vinto invece per la categoria Junior.

Terenzio Testoni, Product Manager Pirelli, dichiara: “ Umberto ha condotto un rally fantastico, una performance impressionante, sfruttando al meglio le nostre gomme, incrementando così la sua leadership nel campionato, dopo sole poche gare con noi. Il fatto che lui abbia battuto Giandomenico Basso, vincitore della scorsa edizione del Rally San Marino, dopo una dura battaglia, sottolinea ancora una volta la supremazia della sua performance. Inoltre, il fatto di avere due macchine su tre gommate Pirelli sul podio evidenzia la qualità dei nostri prodotti, come hanno dimostrato proprio gli pneumatici K a San Marino, così come le XR su asfalto. Le stesse gomme sono state utilizzate nel Campionato Storico, dove abbiamo dominato.”

A San Marino sono salite sul podio per il Campionato Storico tre diverse vetture: la Lancia Rally 037, la Audi Quattro e la Porsche 911.

Il prossimo evento del Campionato Italiano Rally avrà luogo sull’asfalto del Rally del Friuli e delle Alpi Orientali dal 29 al 31 Agosto.

Per maggiori informazioni riguardo a Pirelli, per cortesia contattare Anthony Peacock al +44 (0)7765 896 930 oppure anthony@mediatica.co.uk.