Sulla sabbia dell’undicesima prova iridata Cairoli vince la MX1 ed Herlings la MX2. Gli pneumatici Pirelli Scorpion MX MidSoft 32F anteriore e Soft 410 posteriore sono stati protagonisti di tutte e quattro le manche del Gran Premio della Lettonia che ha scandito l’undicesima tappa iridata corsa su un fondo di sabbia molto impegnativo che ha messo a dura prova tecnica e resistenza dei piloti.

Antonio Cairoli nella classe MX1 ha sottolineato il suo ruolo di leader centrando la sua settima vittoria stagionale dopo essersi spartito un primo ed un secondo posto col compagno di squadra Ken De Dycker, che in Lettonia ha rinnovato il contratto con la KTM per altri due anni. Terza piazza per l’ufficiale Suzuki Clement Desalle, che si è portato a 18 punti dal vice in classifica Gautier Paulin. Nei top ten della classe regina con le Scorpion MX anche Tommy Searle 6°, Kevin Strijbos 7°, Rui Goncalves 8° e Joel Roelants 10°.

Jeffrey Herlings è stato di nuovo mattatore della MX2, che lo ha visto aggiudicarsi la sua nona doppietta stagionale e l’undicesima affermazione assoluta grazie alla quale ha eguagliato il record di maggiori GP vinti da un pilota olandese detenuto da Dave Strijbos. L’ufficiale KTM ha preceduto lo spagnolo José Butron e i due piloti Pirelli Jordi Tixier e il bulgaro Petar Petrov in sella ad una Yamaha privata. Sfortunati invece il pilota della Yamaha Monster Energy Christophe Charlier e Alex Lupino, entrambi ritiratisi nella seconda manche per caduta. Il secondo posto ottenuto nella EMX250 da Valenti Guillod davanti all’altro portacolori Pirelli Ceriel Klein Kromhof, ha invece permesso allo svizzero di mantenere salda la posizione di leader del campionato.

Prossima tappa il 14 luglio col Gran Premio della Finlandia che chiude la tripla trasferta scandinava.

Gran Premio della Lettonia, Circuito di Kegums: Temperatura 21°, Umidità 49%

MX1 Classifica di giornata:

1. Antonio Cairoli KTM Team Red Bull Factory
2. Ken De Dycker KTM Team Red Bull Factory
3. Clement Desalle Suzuki Team Rockstar Energy
4. Paulin Gautier Kawasaki Kawasaki Racing Team
5. Van Horebeek Kawasaki Kawasaki Racing Team

 

MX1 Classifica di Campionato (dopo 11 prove):

1. Antonio Cairoli KTM p. 513
2. Gautier Paulin Kawasaki p. 432
3. Clement Desalle Suzuki p. 414
4. Ken De Dycker KTM p. 406
5. Kevin Strijbos Suzuki p. 327

 

MX2 Classifica di giornata:

1. Jeffrey Herlings KTM Team Red Bull Factory
2. José Butron KTM Team Silver Action
3. Jordi Tixier KTM Team Red Bull Factory
4. Petar Petrov Yamaha Team Kemea
5. Romain Febvre KTM Team Wilvo Nestaan

 

MX2 Classifica di Campionato (dopo 11 prove):

1. Jeffrey Herlings KTM p. 542
2. Jordi Tixier KTM p. 403
3. José Butron KTM p. 353
4. Christophe Charlier Yamaha p. 322
5. Glenn Coldenhoff KTM p. 304