La quinta stagione del campionato Challenge CSAI Raceday Ronde Terra supportata da Pirelli si è conclusa lo scorso week-end con la gara Liburna Ronde Terra, incoronando campione Mauro Trentin.

La Challenge CSAI Raceday Ronde Terra, organizzata da Alberto Pirelli, Vice Presidente di Pirelli, è una competizione che consente agli amatori di gareggiare su prove sterrate, dove molti piloti scelgono di utilizzare la gamma degli pneumatici Pirelli Scorpion. Alla quinta edizione del campionato, riconosciuto negli ultimi tre anni dalla Federazione Italiana CSAI, si sono presentati nomi famosi come l’ex pilota WRC Gigi Galli, il Campione del Mondo Produzione Hyden Paddon e il sei volte Campione Italiano Rally Paolo Andreucci.

Tutte le vetture omologate dalla FIA – a partire dal gruppo WRC fino al gruppo N1 – possono partecipare al campionato che offre ai piloti massimo divertimento a basso costo, con un alto monte premi di 85000,00€, compresi gli pneumatici Pirelli. All’interno del Campionato altri trofei tipo la Mitsubishi Rally Ronde Evolution Cup e la Suzuki Winter Cup. Quest’anno il Campionato ha contato un totale di ben 90 iscritti. 

Pirelli ha fornito gli pneumatici fin dall’inizio del Campionato, portando gomme sviluppate con la stessa tecnologia usata durante i campionati WRC 2008-2010, quando Pirelli era fornitore ufficiale e aveva una percentuale di foratura inferiore al 0.02%.

Mauro Trentin, Campione del Trofeo Rally Terra, alla guida della sua Peugeot 207 S2000 gommata Pirelli, si è aggiudicato due vittorie su cinque e, salendo altre due volte sul podio, ha vinto la classifica assoluta del Campionato. Alessandro Taddei si è classificato secondo con la Citroen Xara WRC e Andrea Succi terzo con la Mitsubishi Evo 9. Il Mitsubishi Challenge è stato vinto dallo sloveno Darko Peljahn mentre la Suzuki Cup è stata vinta da Alessandro Uliana.

Il Raceday Ronde Terra comprendeva cinque gare: Balcone delle Marche, Ronde Prealpi Master Show, Ronde Val d’Orcia, Ronde Valtiberina e Ronde Liburna. Hanno partecipato novanta equipaggi, il numero maggiore negli utlimi sei anni, quando la competizione ha avuto inzio. Il Prealpi Master Show è stato quello con più iscrizioni, con ben 134 equipaggi.

Alberto Pirelli commenta soddisfatto la popolarità del Campionato: “Questo Campionato permette di divertirsi al volante di vetture formidabili, a basso costo. Si tratta di una competizione sana e ad ogni gara si respira un’atmosfera fantastica. Il Campionato sottolinea come Pirelli sia impegnata a supportare ogni livello del motorsport, dalla Formula Uno alle competizioni per amatori come noi. Pirelli ha dimostrato che, in un campionato a competizione aperta tra fornitori, è lo pneumatico da battere”.

***

La sesta edizione del Raceday Ronde Terra supportato da Pirelli riprenderà a novembre 2013.
Per maggiori informazioni riguardo a Pirelli, per cortesia contattare Anthony Peacock al +44 (0)7765 896 930 oppure anthony@mediatica.co.uk.