Sostenibilità nella storia di Pirelli


Con più di 140 anni di di tradizione industriale ed esperienza nel manufacturing su scala internazionale e con il supporto delle più avanzate tecnologie, Pirelli ha contribuito in modo considerevole - entro le proprie capacità e responsabilità di business - allo sviluppo di prodotti, tecnologie e strumenti di gestione che hanno promosso uno sviluppo industriale sostenibile, interagendo al contempo in modo proattivo con i contesti socio-culturali nei quali l'azienda ha operato.

Orgogliosa dei risultati sinora raggiunti, Pirelli desidera rispondere prontamente alle crescenti richieste di comunicazione di informazioni concernenti il proprio impegno nella sostenibilità nonché dei risultati aziendali perseguiti in tale campo, anche alla luce della sempre più vasta attenzione a ciò dedicata da Consulenti ed Investitori Socialmente Responsabili.



OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE "Lasicurezza stradale è una priorità per l'Europa". Ad affermarlo è Francesco Gori, amministratore delegato Pirelli Tyre e direttore generale Tyre and Parts, che è intervenuto in qualità di presidente di ETRMA – European Tyre and Rubber Manufacturers Association – alla conferenza internazionale sulla sicurezza stradale, che si è svolta mercoledì 2 dicembre a Bruxelles, presso la Commissione europea. Nel suo intervento,Francesco Gori ha posto l'accento sul ruolo fondamentale del pneumatico, unico punto di contatto fra il veicolo e la strada: "Controllo della pressione, impiego di pneumatici invernali e utilizzo di pneumatici omologati sono fra i comportamenti cruciali per muoversi in sicurezza".
( ec.europa.eu//road_safety/; www.erscharter.eu/)

LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE Per il settimo anno consecutivo, Pirelli è confermata nella revisione semestrale degli indici di sostenibilità di Financial Times - FTSE4Good World e STOXX, misuratori delle performance aziendali in termini di rispetto degli standard internazionali di responsabilità economica, sociale ed ambientale. L'agenzia inglese Eiris, di cui si avvale il 'Financial Times', ha valutato, tra le altre caratteristiche aziendali, la gestione sostenibile della catena di fornitura, le regole di condotta etica, le modalità di prevenzione e gestione dei rischi, la gestione degli impatti ambientali ed i rapporti con gli stakeholders.

APRILE MAGGIO GIUGNO Pirelli conferma la leadership nel settore degli pneumatici "green": debuttano il rivoluzionario Regional R: 01, che anticipa l'introduzione di nuovi standard di rispetto ambientale, e il nuovo Cinturato P7, il primo pneumatico ecologico per l'alta cilindrata. L'evento di lancio a Nardò è a Impatto Zero.

GENNAIO FEBBRAIO MARZO Pirelli Tyre è il miglior produttore di pneumatici del 2009. La creazione di materiali innovativi e lo sviluppo di soluzioni ecologiche sono stati gli elementi chiave che hanno permesso a Pirelli Tyre di aggiudicarsi il premio di "Manufacturer of Year". Il riconoscimento è dovuto anche al successo di "iChange", la prima supercar della storia ad emissioni zero nata dalla collaborazione tra Pirelli e il gruppo svizzero Rinspeed.


Ultima revisione: 27 Ago 2013