sostenibilità

Clienti

"Il Gruppo Pirelli fonda l'eccellenza dei prodotti e servizi offerti sulla costante innovazione, con l'obiettivo di anticipare le esigenze dei propri Clienti e di soddisfarne le richieste attraverso una risposta immediata e competente, con comportamenti sempre informati a correttezza, cortesia e massima collaborazione".
(Codice Etico – "Clienti").

L'orientamento al cliente, elemento centrale de I Valori e Codice Etico di Gruppo, presuppone un impegno costante da parte di Pirelli in termini di:

  • comprensione del contesto di mercato nel quale il Gruppo opera;
  • considerazione dell'impatto dei propri comportamenti e azioni sul cliente;
  • utilizzo di tutte le opportunità offerte dalla gestione del business per soddisfare i bisogni del cliente;
  • "anticipazione" delle esigenze del cliente;
  • massima qualità di prodotto, oltre che eccellenza dei sistemi e dei processi di produzione;
  • costante tensione alla performance per rispondere alle attese del Cliente in termini di prestazioni e sicurezza;
  • eccellenza e competitività sul mercato per offrire ai clienti prodotti e servizi di qualità che rispondano in maniera efficiente alle loro esigenze.




Gli impegni di Pirelli per la sicurezza del consumatore finale si sostanziano anche nella sottoscrizione della Carta Europea per la Sicurezza Stradale, documento promosso dalla Commissione Europea attraverso la Direzione Generale per l’energia e i trasporti, che mira alla riduzione del numero di vittime degli incidenti da viabilità. Con questo accordo Pirelli si è  impegnata a intensificare il programma di iniziative già intraprese a livello internazionale. In particolare, oltre a orientare la scelta dei consumatori verso pneumatici più performanti e quindi più sicuri, Pirelli ha messo in atto programmi d’informazione (ad esempio, uno spazio dedicato a temi di sicurezza e prevenzione in ogni numero di Pirelli Truck) volti a sensibilizzare i conducenti sull’importanza di guidare con pneumatici in buone condizioni (corretta pressione di gonfiaggio, sufficiente battistrada residuo).

Degna di nota in tal senso la campagna Safe&Go 2010, in occasione della quale sono state attrezzate delle ”officine mobili” all’interno delle aree di sosta delle autostrade italiane, in cui tecnici Pirelli hanno effettuato controlli gratuiti agli automobilisti sullo stato di salute dei pneumatici e fornito vere e proprie “lezioni di manutenzione”.

Altre iniziative in programma nel 2011 prevedono la creazione di kit informativi indirizzati ai giovani, distribuiti attraverso i network di rivenditori Pirelli, all’interno,dei quali verranno descritte le caratteristiche dei pneumatici che più influenzano la sicurezza stradale.

Particolarmente sensibile al tema della sicurezza stradale è certo il mondo dei motociclisti, target verso il quale Pirelli indirizzerà una campagna che si focalizzerà sugli aspetti della sicurezza attiva e passiva: dall’importanza di un equipaggiamento protettivo certificato alla manutenzione della motocicletta, fino al Codice della Strada.

Ultima revisione: 18 2011