ARCHIVIO

RSS

Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin More...

Pirelli pneumatici: al via nuovo insediamento "truck" in Brasile


Investimento complessivo da 50 milioni di dollari per
rafforzare la produzione di pneumatici radiali per autocarro
destinati al mercato locale e allAmerica Latina. Completato
il piano di investimenti nel segmento Industrial con
capacit produttiva addizionale e pi competitiva.
Dopo gli ottimi risultati del 2005, prosegue la strategia di
crescita della societ a livello
mondiale

Gravata, Milano, 22 marzo 2006
Pirelli Pneumatici ha inaugurato oggi a
Gravata, nello stato brasiliano del Rio
Grande do Sul, un nuovo insediamento per la
produzione di pneumatici radiali per
autocarro e autobus.
Lunit produttiva localizzata
allinterno di unarea che gi rappresenta per
il Gruppo il principale centro di sviluppo e produzione mondiale di
pneumatici Moto convenzionali: si estende su
573mila metri quadri, aggiungendo circa
500 dipendenti tra diretti e indotto agli attuali
1.500 circa, e avr a regime una capacit
produttiva
di 12mila tonnellate
allanno che si sommeranno alle attuali 64mila.

La produzione di Gravata sar destinata per
l80% al mercato interno e per il
20% allesportazione, prevalentemente in
America Latina. Il nuovo insediamento prevede un
investimento complessivo di circa 116 milioni di
reais
(oltre 50 milioni di dollari) e
contribuir a regime all8% del
fatturato
di Pirelli Pneumatici in
Brasile.
Lapertura dellunit produttiva a
Gravata rafforza ulteriormente la presenza
di Pirelli nel segmento Truck radiale dopo
lavvio, nella seconda met del 2005, della produzione
in Cina. Tali insediamenti
completano il piano di
investimenti
di Pirelli Pneumatici nel segmento
Industrial, che pu ora contare su nuove e pi
competitive capacit produttive per soddisfare la
crescita
nel triennio 2006-2008.
Linvestimento di Gravata si inquadra nella
strategia di crescita a livello
mondiale
di Pirelli Pneumatici, che prevede
lespansione nei mercati emergenti nel settore Industrial
congiuntamente alla focalizzazione sui segmenti Premium nel Vettura
e nel Moto. Tale strategia ha consentito alla societ di
chiudere il 2005 con un forte
incremento
dei principali indicatori
economici
e il raggiungimento con un anno
di anticipo del target di redditivit (ROS
al 9%) previsto per il 2006 dal piano triennale. In particolare, i
ricavi sono ammontati a 3.633
milioni
di euro (+11,7%), il
risultato operativo a 329 milioni
(+19,6%) e il risultato netto a
198 milioni (+18,6%).
Nel corso della cerimonia di inaugurazione, svoltasi alla presenza
del Governatore dello Stato di Rio Grande
do Sul
, Germano Rigotto, e delle
autorit locali, il Presidente di Pirelli Brasile
Giorgio Della Seta
ha detto che
lapertura di questa nuova unit produttiva
in Brasile la prova della fiducia che il Gruppo Pirelli ha
verso un Paese che ci accoglie da 77 anni. Il Rio Grande do Sul
per noi un territorio strategico: la forza lavoro
qualificata, le eccellenti infrastrutture e lo spirito
imprenditoriale dei governi statale e municipale consentiranno a
Pirelli di raggiungere i propri obiettivi in Brasile e allo stesso
tempo di contribuire allo sviluppo economico della
regione
.
La cultura industriale della regione, la presenza di
uninfrastruttura gi installata, le condizioni di
mercato favorevoli e la vicinanza ai paesi del Mercosul

ha aggiunto Carlos Redondo,
Direttore di Pirelli Pneumatici per lAmerica
Latina
costituiscono uno scenario ideale per
garantire nuove opportunit di sviluppo sia a Pirelli sia al
territorio
.
Il nuovo insediamento si affiancher a quelli Pirelli nel
segmento Truck radiale gi attivi in Italia, Turchia,
Egitto, Cina e allo stabilimento brasiliano di Santo
Andr.

Scarica la news (PDF, 17 KB)