ARCHIVIO

RSS

Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin More...

Pirelli cede a Goldman Sachs Capital Partners le attività nei Cavi e Sistemi per l'Energia e le Telecomunicazioni

PIRELLI CEDE A GOLDMAN SACHS
CAPITAL PARTNERS LE ATTIVITA’ NEI CAVI E SISTEMI PER L’ENERGIA E LE
TELECOMUNICAZIONI

ENTERPRISE VALUE COMPLESSIVO:
1,3 MILIARDI DI EURO

COMPLETATA LA RIFOCALIZZAZIONE
STRATEGICA DI PIRELLI

ALL’ATTUALE MANAGEMENT IL
PIENO SOSTEGNO DELLA NUOVA PROPRIETA’ PER L’ULTERIORE CRESCITA E
SVILUPPO DEI BUSINESS

Milano, 1 giugno 2005 - Pirelli & C.
SpA e Goldman Sachs Capital Partners hanno raggiunto oggi un
accordo che prevede l’acquisizione da parte di Goldman Sachs
Capital Partners delle attivit di Pirelli nei Cavi e
Sistemi per l’Energia e le Telecomunicazioni.

Secondo l’intesa raggiunta, Pirelli
ceder a Goldman Sachs Capital Partners
attivit che nel 2004 hanno fatturato complessivamente
3.208 milioni di Euro, con un risultato operativo di oltre 110
milioni di Euro, 52 stabilimenti e circa 12.000 dipendenti in tutto
il mondo.

L’enterprise value complessivo di tali
attivit pari a circa 1,3
miliardi
di Euro, comprensivi di diritti di
propriet intellettuale e di una licenza sull’utilizzo
del marchio Pirelli per due anni.

Una volta perfezionata, l’operazione
determiner un miglioramento della posizione
finanziaria netta di Pirelli per circa 1,2 miliardi di Euro, di cui
490 milioni di Euro relativi all’equity value della
transazione e circa 690 milioni di Euro di indebitamento netto che
sar deconsolidato al closing. Nell’ambito
dell’operazione, 135 milioni di Euro saranno rappresentati da un
vendor loan. A Pirelli sar inoltre assegnato
un warrant che dar la facolt di
ottenere i benefici economici equivalenti al 5% del capitale della
societ veicolo utilizzata da Goldman Sachs Capital
Partners per l’operazione, cogliendo in tal modo le
opportunit derivanti dalla futura crescita dei
business. L’accordo prevede peraltro che restino in capo a Pirelli
i fondi pensione delle affiliate nel Regno Unito, con un effetto a
carico di Pirelli di circa 95 milioni di Euro.

Goldman Sachs Capital Partners ha
gi assicurato il pieno sostegno all’attuale
management delle attivit, che ha prodotto eccellenti
risultati nel corso degli ultimi anni; la nuova
propriet intende sviluppare e far crescere
ulteriormente i business con l’attuale management.

Come gi annunciato, i proventi
netti della transazione saranno reinvestiti nelle
attivit strategiche del Gruppo.

Grazie a questa operazione si completa la
rifocalizzazione gi comunicata nel luglio 2001.
Pirelli potr quindi concentrare l’attenzione sullo
sviluppo dei business a maggior valore aggiunto e in particolare
sulle attivit nelle telecomunicazioni, sul settore
pneumatici, sulle attivit immobiliari, su quelle nel
campo della banda larga e della fotonica di seconda generazione
gestite da Pirelli BroadBand Solutions e basate sulle innovazioni
dei Pirelli Labs e nel campo ambientale (Pirelli & C.
Ambiente).

L’operazione sar perfezionata una
volta ottenuta l’approvazione delle Autorit
Antitrust, dei soggetti aventi competenza sul fondo pensione in UK,
nonch del Ministero dell’Economia francese per quanto
concerne alcune produzioni in Francia.

***

Scarica la versione PDF della News
(PDF, 177 Kb)