Target


Il Piano Industriale prevede una crescita dei ricavi medio annua di circa il 7.5% tra il 2013 ed il 2016 che porterà Pirelli a raggiungere i 7.5 miliardi di euro a fine periodo.

Lo sviluppo dei segmenti a maggior valore ed un incisivo piano di efficienze sono alla base del previsto miglioramento di profittabilità: ~15% l’ebit margin ante oneri di ristrutturazione previsto per il 2016, +2pp rispetto al 2013.

 

La forte generazione di cassa prevista sarà utilizzata per finanziare investimenti, distribuire dividendi e ridurre l’indebitamento fino al raggiungimento di un rapporto tra indebitamento netto ed Ebitda pari a 0.3x nel 2017 rispetto ad 1.2x nel 2013.

 


Il forte orientamento alla creazione di valore del Piano Industriale 2013-2017 è misurato dal Ritorno sugli Investimenti (ROI), atteso al ~28% nel 2017 in aumento rispetto al 20% del 2013 ed in linea con la premium attitude di Pirelli.

Tale miglioramento sarà possibile grazie al previsto miglioramento della profittabilità in tutte le aree di business - con un Ebit margin al ~15% nel 2016 rispetto al ~13% del 2013 - insieme ai benefici derivanti dalla passata attività di investimento.




Target Consumer 2014-2016




Target Industrial 2014-2016



Ultima revisione: 19 Dic 2013