Strategia per business: car


Mercato Car OE (primo equipaggiamento)

Il mercato globale dei pneumatici auto nel primo equipaggiamento è atteso in crescita del 4.8% in media all’anno tra il 2013 ed il 2017 fino a raggiungere 496 milioni di pezzi.

Positiva la performance del segmento Premium, che con un tasso medio di crescita del 7.4% arriverà a rappresentare il 34% del mercato globale nel 2017, trainato dallo sviluppo dei mercati emergenti.


Mercato Car Replacement (ricambi)

Il mercato tyre replacement globale raggiungerà 1,068 milioni di pezzi nel 2017 grazie ad una crescita media annua di circa il 3% a partire dal 2013. Più che doppia la velocità di sviluppo del segmento Premium, atteso al 22% del totale nel 2017 (+3pp vs 2013) grazie ad una crescita media annua del 7.3%.

Strategia Car

Linee guida del Piano Industriale

3 le direttrici principali lungo le quali si svilupperà la strategia Pirelli sul business Car, in base ad una segmentazione di mercato che approfondisce l’analisi sul Premium mettendo in evidenza un segmento, il Super Premium, al top in termini di profittabilità.


  1. Accelerazione della strategia Premium facendo leva su OE pull-through, il legame tra OE e Replacement, consumer engagement e sviluppo della rete distributiva retail;
  2. Miglioramento della competitività del range Medium grazie allo sviluppo di specialties e specifiche azioni di efficienza;
  3. Esecuzione di un piano di efficienze industriali e SG&A: ~290€/mln i minori costi tra il 2013 ed il 2017.

 

Premium e Super Premium

Prevista un’accelerazione dello sviluppo del Premium e del Super Premium, segmenti trainanti della generazione di valore sia nel primo equipaggiamento sia nel ricambio.
Volumi Premium previsti al 44% del totale nel 2016 (38% nel 2013)
Ricavi Premium previsti al 60% del totale nel 2016 (56% nel 2013)

 

 


 


Leve di creazione di valore sul segmento Premium
 

  • OEM pull through : utilizzo della leva della fornitura al primo equipaggiamento per incrementare le vendite nel segmento ricambi
  • maggiore focalizzazione sul consumatore attraverso un programma di integrazione della rete retail, attività di marketing mirate;
  • rafforzamento delle attività commerciali  nelle aree di maggior interesse, con l’espansione della rete retail che passerà al 2016 a circa 9.500 unità (sono 6mila a fine 2013), con un target di vendita del 50% nel segmento Premium

 

 


Medium

Il Medium completa l’offerta Pirelli rispondendo alle necessità di case auto Premium e della rete retail; il segmento include prodotti ad elevata marginalità ed è ancora preponderante in alcune aree geografiche come il Brasile.

Pirelli punta a migliorare la competitività dell’offerta sul segmento Medium attraverso le seguenti leve:

 

  • progettazione nel rispetto dei target di costi, grazie anche a una maggiore versatilita’ di mescole e strutture;
  • razionalizzazione del portafoglio prodotti;
  • standardizzazione dei componenti;
  • produzione focalizzata in impianti a basso costo (Cina, Romania e Russia);
  • estensione di prodotti quali Runflat e Winter anche al non premium, per cogliere la più elevata marginalità dei prodotti anche all’interno di tale segmento.

Target 2013-2016

 


 

Ultima revisione: 19 Dic 2013