Strategia per segmento di business


Nel corso del triennio 2012-2014 è prevista per il segmento Consumer una crescita media annua dei ricavi del 13% (10% esclusa la Russia). Anche in questo caso sarà il segmento Premium a trainare, con una crescita prevista in tutte le regioni, si nei mercati maturi sia nelle economie a rapido sviluppo dove sta crescendo la domanda di prodotti Premium.

La profittabilità, 12% nel 2011 (con due anni di anticipo rispetto a quanto previsto dal precedente piano industriale), crescerà ulteriormente tra il 16,5% e il 17,5% nel 2014. Nel segmento Consumer si prevede nel corso del triennio un Ebit più che raddoppiato.





2012 Target update


Volumi: target 2012 rivisto da -2.5%/-3.5% a -4.5%/-5.0%; volumi Premium in aumento a +17%/+18% (circa +20% la precedente guidance) e volumi non Premium in riduzione di circa il 15% (-13%/-14% la precedente guidance).

Price mix: in miglioramento di circa il 14% (tra 14% e 15% la precedente guidance).

Ricavi: previsti a circa 4.48 miliardi di euro (circa 4.65 miliardi di euro la guidance precedente) inclusivi del contributo della JV in Russia e della catena distributiva Däckia pari a circa 250 milioni di euro.

Profittabilità: confermato il margine Ebit a circa 14%







Ultima revisione: 21 Nov 2012