Strategia e targets per area geografica


La strategia di Pirelli in Europa è di focalizzazione sul Premium che al 2015 rappresenterà l’80% dei ricavi del business Car ed il 79% per il segmento Moto.




Il mix di business si modificherà a favore del Consumer, che contribuirà ai ricavi per il 90% contro l’85% attuale, a fronte della diminuzione del segmento Industrial dal 15% al 10%.

Tutti i business (Car, Truck e Moto) beneficeranno dell’aumento della capacità produttiva in stabilimenti con costi industriali più favorevoli. I nuovi stabilimenti ad alta tecnologia saranno totalmente dedicati a produrre pneumatici ‘speciali’ (superiori a 18 pollici) per auto Premium:

  • Il segmento Car indirizzerà la distribuzione e le vendite sempre più verso l’eccellenza Premium;
  • il segmento Truck vedrà un miglioramento della struttura dei costi e il lancio di nuovi prodotti;
  • il segmento Moto manterrà la leadership nel Premium con una base costi più competitiva.


Target


In Europa Pirelli prevede ricavi in aumento da 2,2 miliardi di euro previsti a fine 2011 a 2,6 miliardi di euro nel 2014, con una crescita media annua del 5,5%.




Il margine Ebit è previsto in crescita da “low teen” a “high teen”. Fatto ‘indice 100’ l’Ebit dell’area Europa nel 2011, è prevista una crescita a 175 nel 2014.




Ultima revisione: 25 2012