Business Consumer:

Target dei ricavi confermato pari a circa 4,7 miliardi di euro

  • crescita dei volumi complessivi prevista a >+5% (>+6,5% la precedente stima), volumi Premium confermati superiori al +16%
  • contributo della componente price/mix confermato pari a +4,5%/5,5%
  • un minore impatto negativo dei cambi (~-6%/-6,5% rispetto a ~-7,5%/~-8,5% indicato precedentemente)

Tali variabili operative si traducono in una conferma della redditività Consumer, con un Ebit margin prima degli oneri di ristrutturazione previsto uguale o maggiore al 15%.



Business Industrial:

Ricavi inferiori o uguali a 1,5 miliardi di euro (~1,5 miliardi di euro il precedente target) quale risultante di:

  • flessione dei volumi del 5% (-2% la precedente indicazione) in considerazione del rallentamento del mercato truck ed agro in Latam
  • crescita del price/mix confermata pari a +4%/+5%
  • minor impatto negativo dei cambi, previsto pari a ~-9%/~-9,5% (~-11,0%/~-11,5% indicato precedentemente)

La redditività per il business Industrial (Ebit margin prima degli oneri di ristrutturazione) è attesa pari a circa il 13% (uguale o maggiore al 13,5% il precedente target)


Ultima revisione: 10 Nov 2014