Glossario


Lettera: D, E, F
 
Dividendo Quota di utile di una società per azioni distribuita agli azionisti, come remunerazione del capitale da loro investito nella società. Politica dividendi Pirelli
 
Ebitda Margine reddituale che misura l'utile di un'azienda prima degli interessi, delle imposte, delle tasse, delle componenti straordinarie, delle svalutazioni e degli ammortamenti (vedi)
 
Ebit (Earnings before Interests and Taxes) Uno dei principali indicatori di profittabilità operativa, che misura l'utile prima del pagamento di interessi ed eventuali imposte sui redditi (vedi)
 
Ebit l'EPS, o utile per azione, misura in valore assoluto la redditività del capitale investito con riguardo alla singola azione (vedi)
 
Enterprise Value Esprime il valore complessivo di un'azienda dato dalla somma tra la capitalizzazione di borsa e l'indebitamento finanziario netto.
Nel confrontare la valutazione di un'azienda rispetto ad altre dello stesso settore l'Enterprise Value è rapportato ad indicatori economici come l'ebitda e l'Ebit.
Quanto più è alto è il rapporto EV/Ebitda, EV/Ebit tanto maggiore è la valutazione attribuita ad un'azienda rispetto ad un'altra (vedi)
 
EVA (Economic Value Added) Misura la creazione di valore per gli azionisti, da parte del management della società. È calcolato sottraendo al rendimento del capitale investito il costo finanziario medio ponderato dello stesso
 
Ex-dividendo (o ex-cedula) Termine del linguaggio di Borsa per definire un titolo azionario che viene venduto senza diritto a percepire i dividendi già dichiarati o che, comunque, saranno pagati nelle successive settimane (vedi)
 
Ex-warrant (contrario: cum warrant) Si dice quando un'azione od obbligazione viene acquistata o venduta priva dei diritti che ad essa erano collegati al momento dell'emissione (v. warrant )
 
Flottante Percentuale del capitale sociale al netto delle partecipazioni di controllo, e disponibile per la negoziazione in borsa. Il flottante di Pirelli & C rappresenta il 48% del capitale ordinario (vedi)
 
Fondamentali Sono gli indicatori numerici di base, che rispecchiano la solidità patrimoniale e i risultati gestionali e finanziari di una società. Un indispensabile punto di riferimento per l'investitore
 
Fondo comune di investimento Strumento finanziario che investe in titoli azionari e obbligazionari i mezzi che raccoglie presso il pubblico dei risparmiatori mediante l'emissione di certificati detti "quote". Può essere mobiliare se il suo portafoglio è composto solo da titoli; immobiliare se formato da beni immobili.
 
Fondo Pensione Fondo istituito da un datore di lavoro per facilitare e organizzare l'investimento dei contributi versati dagli impiegati. Il fondo pensione è costituito da un insieme di capitali gestiti congiuntamente per generare una crescita stabile nel lungo termine e fornire le pensioni per gli impiegati quendo andranno in pensione. I fondi pensione sono normalmente gestiti da intermediari finanziari scelti dalla societè e dagli impiegati, sebbene alcune grandi societè gestiscano i loro fondi internamente. I fondi pensione controllano somme consistenti di capitale e in molti casi rappresentano i più grossi investitori internazionali dei loro paesi.
 
FTSE MIB il più significativo indice azionario della Borsa italiana. È il paniere che racchiude le azioni delle 40 maggiori società italiane ed estere quotate sui mercati gestiti da Borsa Italiana. Rappresenta circa l'80% della capitalizzazione del mercato azionario italiano. L'Indice FTSE MIB è ponderato in base alla capitalizzazione di mercato dopo aver corretto i componenti in base al flottante. Per approfondimenti