BRAND

IL MITO
DEL CALENDARIO

CONDIVIDI LA STORIA:

Icona della comunicazione: il valore di un'arte che racconta la Storia
oltre il tempo

L'evoluzione di un'icona di innovazione e comunicazione, in grado di anticipare e tracciare nuove tendenze.
Tra sperimentazione continua e provocazione culturale, le tre Ere simboliche di un prodotto editoriale raffinato ed esclusivo.

Il calendario Pirelli è in linea con la tradizione industriale del nostro gruppo: anticipare i tempi attraverso l'innovazione. Ecco perché Pirelli, ormai da molto tempo, ha guadagnato una posizione rilevante tra le altre aziende del mondo
MARCO TRONCHETTI PROVERA
CHAIRMAN AND CEO

1964 - 1974
Le origini

Nato nel 1964 sul Tamigi all'epoca della Swinging London, “The Cal” assorbe lo spirito di un tempo scandito da successi musicali planetari (Beatles) e grandi mobilitazioni politico-sociali.
Dismesse le vesti del corporate gadget diventa in breve un oggetto esclusivo, con una forte vocazioni estetica e culturale.

“The Cal” aspira a diventare un segno dei tempi che cambiano, sotto la lungimirante ed illuminata guida del
suo primo art director Derek Forsyth.

1984 – 1994
La rinascita

Dopo 10 anni di nostalgica interruzione “The Cal” torna sulla scena cultura mondiale sotto la guida di un nuovo art director: Martyn Walsh che dà un'"impronta" ben precisa agli scatti. Il nuovo calendario Pirelli introduce subliminali tracce di pneumatici su modelle e allestimenti fotografici.

Nel 1987 Terence Donovan crea il primo Calendario interamente dedicato alle Venere di colore: tra le protagoniste, una Naomi Campbell agli esordi, appena sedicenne.

1994 - ad oggi
Espressione di “culto”

Dopo 50 anni “The Cal” torna ad essere pura espressione artistica senza vincoli né condizionamenti tranne quelli dello stile e del buon gusto.
La direzione artistica del Calendario si trasferisce nel quartier generale milanese e si decide di abbandonare ogni riferimento o citazione ai pneumatici.

La “P lunga” diventa a tutti gli effetti un brand internazionale che non s'identifica con una sola famiglia di prodotti, ma evoca un ampio spettro di valori e di significati, primi fra tutti l'innovazione continua e la ricerca dell'eccellenza.