ARCHIVIO

Sustainability Channel è il canale di comunicazione verso i nostri stakeholder interessati ad uno Sviluppo Sostenibile del business.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

I risultati del primo trimestre 2013

Il Consiglio di Amministrazione li ha approvati oggi. Nella news i risultati nel dettaglio

IL CDA DI PIRELLI & C. SPA APPROVA I RISULTATI AL 31 MARZO 2013

PIRELLI & C. SPA

• RICAVI: 1.536,3 MILIONI DI EURO (-1,3% RISPETTO A 1.556,5 MILIONI AL 31 MARZO 2012) IN CRESCITA DEL 3,6% AL NETTO DELL’EFFETTO CAMBI

• +3,9% VOLUMI COMPLESSIVI, CON PREMIUM +4% E BUSINESS INDUSTRIAL +11,7%

• EBIT: 179,8 MILIONI DI EURO (-15,5% RISPETTO AI 212,7 MILIONI AL 31 MARZO 2012), CON UN MARGINE EBIT PARI ALL’11,7% (13,7% AL 31 MARZO 2012)

• UTILE NETTO: 72,1 MILIONI DI EURO (-41,7% RISPETTO A 123,6 MILIONI AL 31 MARZO 2012)

• POSIZIONE FINANZIARIA NETTA PASSIVA PER 1.680,2 MILIONI DI EURO
(1.205,2 MILIONI AL 31 DICEMBRE 2012)

ATTIVITA’ TYRE

• RICAVI: 1.526,7 MILIONI DI EURO (-1% RISPETTO A 1.542,6 AL 31 MARZO 2012), IN CRESCITA DEL 3,9% AL NETTO DELL’EFFETTO CAMBI

• EBIT: 185,6 MILIONI DI EURO (-15,1% RISPETTO A 218,5 MILIONI AL 31 MARZO 2012) CON UN MARGINE EBIT PARI AL 12,2% (14,2% AL 31 MARZO 2012)

• MARGINE EBIT BUSINESS CONSUMER PARI AL 12,2% (16,1% AL 31 MARZO 2012)

• MARGINE EBIT BUSINESS INDUSTRIAL PARI AL 12,1% (8,5% AL 31 MARZO 2012)

CONFERMATI I TARGET 2013

• RICAVI TOTALI PREVISTI TRA CIRCA 6,3 E 6,4 MILIARDI DI EURO

• EBIT CONSOLIDATO TRA 810 E 850 MILIONI DI EURO CON UN MARGINE IN LINEA O DI POCO SUPERIORE AL 2012

• INVESTIMENTI PARI A CIRCA 400 MILIONI DI EURO

• GENERAZIONE DI CASSA ANTE DIVIDENDI POSITIVA E SUPERIORE A 200 MILIONI DI EURO CON UN RAPPORTO SUL FATTURATO PARI A CIRCA IL 3%

• POSIZIONE FINANZIARIA NETTA INFERIORE A 1,2 MILIARDI DI EURO PRIMA DELLA RICLASSIFICA DEL CREDITO PRELIOS


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

Web Pirelli scala le classifiche mondiali

Veniamo premiati per la nostra comunicazione digital, ecco un primo bilancio

Sito internet, mobile, social media, applicazioni: possiamo già fare un bilancio dei riconoscimenti e degli ottimi risultati ottenuti quest’anno in tema di comunicazione digitale.

Negli Stati Uniti, il sito web di Pirelli & C. ha raggiunto il primo posto nella prestigiosa classifica WMA (Web Marketing Association – WebAward) definito “Sito Eccellente” secondo gli standard del titolo New Media Awards, nell’ambito del progetto di ricerca della Columbia University.

Inoltre, Pirelli è stato finalista come uno dei primi tre siti IR nella categoria “Miglior sito web in classifica IR”. La cerimonia di premiazione si è svolta presso la sede Nasdaq a New York.

In Europa, il sito web di Pirelli & C. si è classificato terzo al Premio Comunicazione Digitale 2012, il primo riconoscimento europeo di PR e Comunicazione, ospitato dall’ Università di Scienze Applicate di Berlino. Pirelli anche in questo caso ha gareggiato con i migliori concorrenti europei di fronte una giuria composta da 30 esperti.

Premiati e sempre più digital quindi, per una comunicazione strategica verso i nostri stakeholders internazionali.

Attendiamo intanto l’esito della valutazione per la nostra Corporate iPad App allo “SMAU Mobile App 4 Business Award”, evento organizzato dal Politecnico di Milano per le nuove applicazioni Tablet & Business.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

Riunita l’Assemblea degli Azionisti di Pirelli & C. SpA

• APPROVATO IL BILANCIO 2011

• DELIBERATA LA DISTRIBUZIONE DI UN DIVIDENDO DI 0,27 EURO PER AZIONE ORDINARIA E 0,34 EURO PER AZIONE DI RISPARMIO

• NOMINATI AMMINISTRATORI MANUELA SOFFIENTINI E GIUSEPPE VITA

• NOMINATO IL NUOVO COLLEGIO SINDACALE

• VOTO FAVOREVOLE SULLA POLITICA SULLE REMUNERAZIONI

• APPROVATO IL PIANO DI INCENTIVAZIONE LTI PER IL MANAGEMENT

• AL VIA IL ‘PIRELLI SHAREHOLDERS CLUB’
PER GLI INVESTITORI INDIVIDUALI

L’Assemblea di Pirelli & C. SpA, riunita oggi in sede ordinaria, ha approvato il bilancio dell’esercizio 2011, chiuso con un utile netto consolidato di 440,7 milioni di euro e un utile netto della capogruppo di 272,5 milioni di euro, deliberando la distribuzione di un dividendo di 0,27 euro per azione ordinaria e 0,34 euro per azione di risparmio. La data di pagamento è il 24 maggio 2012 (stacco cedola 21 maggio 2012).

L’Assemblea ha nominato Amministratori Manuela Soffientini (indipendente) e Giuseppe Vita, precedentemente cooptati.

L’Assemblea ha inoltre nominato, con il sistema del voto di lista, il nuovo Collegio Sindacale della società per gli esercizi 2012, 2013 e 2014, che risulta composto da Francesco Fallacara (che l’Assemblea ha altresì nominato presidente), Antonella Carù e Enrico Laghi quali sindaci effettivi e da Umile Sebastiano Iacovino e Andrea Lorenzatti quali sindaci supplenti. Il presidente del nuovo collegio sindacale e il sindaco supplente Andrea Lorenzatti sono stati tratti dalla lista c.d. di minoranza (votata da circa dal 22% del capitale rappresentato in assemblea) presentata da un gruppo di società di gestione del risparmio e di intermediari finanziari, mentre gli altri nominativi sono stati tratti dalla lista c.d. di maggioranza (votata da circa 78% del capitale rappresentato in assemblea) presentata da Camfin, Mediobanca, Edizione, Fondiaria-Sai, Allianz, Assicurazioni Generali, Intesa Sanpaolo, Sinpar e Massimo Moratti, aderenti al Sindacato di Blocco Azioni Pirelli & C. SpA. Il compenso è stato stabilito in 50.000 euro per i sindaci effettivi e 75.000 euro per il presidente del Collegio Sindacale.

I curricula dei nuovi Sindaci sono disponibili sul sito Internet della Società (www.pirelli.com).

L’Assemblea ha altresì espresso il proprio parere favorevole sulla Politica in materia di remunerazione della Società e del Gruppo nonché approvato il piano di incentivazione triennale LTI (Long Term Incentive), deliberato a marzo dal Consiglio di Amministrazione su proposta del Comitato per la Remunerazione e destinato al management. Il nuovo piano è legato al raggiungimento degli obiettivi del piano industriale del gruppo 2012-2014, al TSR (Total Shareholders Return) e al posizionamento di Pirelli nei principali indicatori di sostenibilità a livello mondiale.

Si ricorda che la documentazione relativa al Bilancio 2011 nonché il documento informativo predisposto per il piano LTI sono a disposizione del pubblico presso la sede della Società in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli n. 25 e presso Borsa Italiana S.p.A. nonché consultabili sul sito internet www.pirelli.com.

Il verbale dell’assemblea sarà messo a disposizione del pubblico con le medesime modalità entro il prossimo 8 giugno.

Al via il ’Pirelli Sharehoders Club’ per gli investitori individuali

In occasione dell’odierna assemblea degli azionisti, Pirelli ha anche presentato il “Pirelli Shareholders Club”, iniziativa che si inserisce tra le azioni rivolte agli investitori individuali. Attraverso questo nuovo progetto Pirelli, sesta realtà italiana per peso di investitori individuali con il 16% del capitale distribuito tra 70.000 azionisti, intende avvicinare gli investitori al suo mondo e ai suoi prodotti. Iscrivendosi al Club, infatti, gli azionisti potranno ricevere non solo tutte le informazioni utili a conoscere l’azienda, i suoi risultati e le sue prospettive, ma anche accedere a premi esclusivi legati al mondo Pirelli come eventi sportivi, culturali e lifestyle.

Versione PDF (43 KB)