ARCHIVIO

Investor Channel è il canale di comunicazione tra Pirelli e la comunità finanziaria. Analisti, azionisti e utenti comuni della Rete potranno dialogare in maniera diretta con il Gruppo. Il blog è moderato da Investor Relations di Pirelli.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

PEERS&MARKETS 17.05-21.05.10Settimana negativa per i principali mercati azionari: dal 17 al 21 maggio Londra segna un -3.8%, Milano -1.2%, Parigi e Francoforte rispettivamente -3.6% e -3.8%. A pesare sull’andamento delle borse i timori che le manovre di risanamento  in corso di definizione da parte dei Paesi europei possano impattare sulla ripresa economica.
Particolarmente penalizzati a livello settoriale i titoli legati alle risorse di base (-7%) e gli energetici (-5%) con il petrolio in calo a 70 dollari al barile.
Pirelli
chiude la settimana in flessione del 4.5%, in linea con Michelin; -5.5% il Dj Stoxx Auto.
Negativa la performance dei titoli del comparto immobiliare italiano con Pirelli RE a -8.9%, Riasanamento -11.4% e Aedes -9.0%.

Per approfondire l’analisi segui la navigazione: Investitori > Pirelli in borsa > Peer & Markets; oppure clicca qui.


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

PEERS&MARKETS11.1-15.1.10jpgPrese di beneficio sui mercati internazionali nella settimana dell’11-15 gennaio 2010 dopo un inizio anno all’insegna dei rialzi.
Le vendite hanno interessato tutti i settori ed in particolare il comparto bancario (-3.7% l’indice di riferimento europeo) dopo i risultati trimestrali di JPMorgan.
Il comparto auto contiene le perdite grazie ai dati positivi sulle immatricolazioni in USA, Europa e Brasile (+50.7% yoy l’incremento delle immatricolazioni in Brasile nel mese di dicembre; +11.4% yoy  la crescita nel 2009). In rialzo i titoli del comparto tyre con Pirelli che chiude la settimana a 0.45€ +1.4% (+2.1 punti percentuale rispetto al DJ Stoxx Auto & Parts).
In settimana Kepler ha confermato l’outlook positivo sul titolo Pirelli  (Hold, Target Price €0.45) evidenziando come catalyst per il titolo l’impegno assunto in Russia per la realizzazione del nuovo polo industriale, la ricostruzione delle scorte da parte dei dealer ed una struttura di costi più efficiente.
Debole il trend del comparto immobiliare italiano ed in particolare per Pirelli RE che chiude in flessione del 4.3% (-2.2% Aedes, -2.3% Brioschi, -1.6% Gabetti).

Per approfondire l’analisi segui la navigazione: Investitori > Pirelli in borsa > Peer & Markets; oppure clicca qui.


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

PEERS&MARKETS 4.1-8.1.10I principali mercati azionari internazionali inaugurano il 2010 all’insegna dei guadagni con rialzi di oltre due punti percentuali nella prima settimana di contrattazione. Positiva in particolare la performance dei titoli bancari (+6.2% l’indice di riferimento europeo) e di quelli ciclici (+3.4% l’Auto & Parts, +4.0% gli industriali, +7% le risorse di base).
Pirelli, tra i titoli migliori a Piazza Affari, guadagna il 5.4% a €0.443, in decisa sovraperformance rispetto all’indice di settore (+2pp) ed all’indice delle blue chips italiane (+3 pp). Upgrade in settimana di Centrobanca che ha portato il Target Price su Pirelli a 0.49€ (da €0.47). Il Target Price di Consensus si conferma a 0.48€ su un coverage di 18 brokers, 71% i BUY, 29% gli Hold.
Pirelli RE
chiude la settimana a +4.1% sovraperformando il comparto immobiliare italiano (Beni Stabili +2.6%, Risanamento -0.1%, Brioschi -3.7%).

Per approfondire l’analisi segui la navigazione: Investitori > Pirelli in borsa > Peer & Markets; oppure clicca qui.


Scrivi un commento »