ARCHIVIO

Investor Channel è il canale di comunicazione tra Pirelli e la comunità finanziaria. Analisti, azionisti e utenti comuni della Rete potranno dialogare in maniera diretta con il Gruppo. Il blog è moderato da Investor Relations di Pirelli.

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

LANCIATA PIRELLI #ONTHEROAD, L’APP SU MISURA PER GESTIRE LA TUA AUTO

RICORDA QUANDO PAGARE IL BOLLO, QUANDO SCADE L’ASSICURAZIONE E QUANDO CONVIENE LAVARE LA VETTURA; OLTRE A TROVARE IL PARCHEGGIO PIU’ AGEVOLE, L’OFFICINA PIU’ COMODA E IL GOMMISTA PIRELLI PIU’ VICINO

Da oggi gli automobilisti più impegnati possono dormire sonni tranquilli, grazie alla nuova applicazione Pirelli per iPhone. E’ stata infatti lanciata #OnTheRoad, una nuova app che consente di gestire in modo efficace ed intuitivo la propria vettura, diventando un vero computer di bordo mobile.

Basta inserire il proprio numero di targa e #OnTheRoad recupera automaticamente i dati del libretto, che saranno quindi custoditi come una carta di identità della vettura sullo smartphone e, in caso di smarrimento del documento, sempre recuperabili; inserendo poi le informazioni relative all’assicurazione, alla patente e al bollo, l’app invierà un alert all’automobilista per ricordargli le scadenze più importanti: quando effettuare la revisione, quando l’assicurazione o il bollo stanno per scadere.

Oltre a fungere da promemoria, #OnTheRoad si trasforma in un vero e proprio meccanico digitale che suggerisce quando far controllare i freni; quando è arrivato il momento di fare un check alla pressione degli pneumatici; se e quando è necessario sostituire le gomme estive con quelle invernali.

 Grazie al Gps, poi, #OnTheRoad segnala il parcheggio o le officine più vicine e, integrandosi con le mappe dello smartphone, indica il percorso per raggiungerli, come fosse un navigatore.

Pirelli sta già pensando ai prossimi sviluppi di questa nuova applicazione: allo studio la possibilità di presentarla in primo equipaggiamento su alcune vetture, seguendo il trend di sempre maggiore collaborazione tra la Bicocca e le Case auto.

Scaricabile dall’Apple Store a questo link

Categories: Pirelli Pirelli Tyre


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana debole per I principali indici azionari europei (Milano -1.1%, Londra -0.4%, Francoforte +0.8%, Parigi -0.3%, Madrid -0.9%). I dati macroeconomici USA sopra le attese (GDP +2.8% QoQ  vs +2% di consensus; aumento dei posti di lavoro più che doppio rispetto alle stime: 204,000 vs circa 100,000) trainano in un primo momento gli acquisti ma il miglioramento dell’economia riaccende anche i timori di un rallentamento del Quantitative Easing da parte della FED. Sul fronte europeo invece, pesa l’ulteriore taglio della BCE ai tassi di interesse ufficiali che con il raggiungimento dei minimi storici allo 0,25%, conferma la debolezza dell’economia dell’Eurozona.

Sopra la parità invece il comparto Auto&Parts europeo (+0.7%) trainato dal buon dato sulle immatricolazioni auto ad ottobre (+3.4% yoy, -2.1% YTD). Il settore beneficia inoltre del buon andamento dei titoli tyre dopo le trimestrali di Continental e la presentazione del nuovo Piano Industriale 2013-2017 di Pirelli: il titolo, dopo aver guadagnato oltre l’8% nelle due sedute successive, chiude la settimana a 11.050€ registrando la migliore performance dello Stoxx Auto (+6.9%, +6.2pp vs indice) con oltre 4 milioni di volumi scambiati in media giornalmente. Secondo gli analisti, i target “realistici”, le leve interne di creazione del valore ed il focus su profittabilità e generazione di cassa, offrono significative opportunità di upside. Quattro i broker al momento che hanno rivisto al rialzo il Target Price su Pirelli in media di 1,2€. Il prezzo obiettivo medio si attesta quindi a 10.9€ con l’84% dell’intero coverage con raccomandazioni positive (12.8€ il target price medio delle nuove pubblicazioni post Investor Day).


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana positiva quella dal 15 al 19 luglio per i principali mercati europei che accelerano al rialzo sul buon newsflow macroeconomico (Milano +4.5%, Londra +1.3%, Francoforte +1.4%, Parigi +1.8%, Madrid +1.3%). L’attesa audizione semestrale del Governatore della Fed Bernanke al Congresso ha rassicurato gli operatori sul protrarsi di una politica economica fortemente accomodante: un rallentamento delle iniezioni di liquidità avverrà solo in caso di decisa accelerazione dell’economia USA. Segnali positivi sono arrivati anche dalla Banca Centrale Europea che si è dichiarata favorevole all’acquisto di bond dei paesi in difficoltà ampliando la lista degli asset accettati come collaterale.

Continua il buon momento dell’Auto&Parts europeo (+2.6%) in attesa del pieno avvio della reporting season del secondo trimestre 2013. Il comparto archivia la settimana con la migliore performance settoriale da inizio anno: +17.7% YTD, +10.5 punti percentuali rispetto allo Stoxx 600. In rialzo anche i titoli tyre europei dopo i positivi dati sul mercato di giugno che confermano il buon andamento dei mercati emergenti ed una graduale stabilizzazione in Europa.

Pirelli chiude la settimana a 9.54€ in crescita del 10.9% rispetto alla scorsa settimana con una media giornaliera di volumi scambiati di circa 3,3 milioni di pezzi. Oltre alle positive indicazioni emerse dai dati di mercato tyre di giugno (in particolare del buon andamento del Brasile), l’andamento del titolo sconta l’upgrade di JP Morgan ad Overweight (da Neutral) e prezzo obiettivo a 12€ (da 9.5€).

Il target price di consensus si attesta dunque a 9.70€ con il 45% del coverage con raccomandazione “Buy”.


Scrivi un commento »


1 - 3 di 16 for the category: Pirelli Tyre