ARCHIVIO

Investor Channel è il canale di comunicazione tra Pirelli e la comunità finanziaria. Analisti, azionisti e utenti comuni della Rete potranno dialogare in maniera diretta con il Gruppo. Il blog è moderato da Investor Relations di Pirelli.

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Le principali borse europee chiudono in ribasso la settimana tra il 20 ed il 24 gennaio 2014 (Milano -3.1%, Londra -2.4%, Francoforte -3.6%, Parigi -3.8%). A preoccupare gli investitori la crescente incertezza sull’andamento delle economie emergenti. Non saranno infatti rimborsati i ~500 milioni di dollari di un prodotto finanziario cinese legato al default di una società del settore minerario, mentre sempre nel paese asiatico l’attività manifatturiera è prevista in contrazione a gennaio per la prima volta dopo 6 mesi. A ciò si aggiungono le tensioni sul mercato valutario legate alla riduzione delle politiche monetarie espansive della FED: la Lira Turca si è svalutata di oltre il 5% in una settimana rispetto al Dollaro USA (oltre il 10% in un mese), il rublo continua a deprezzarsi (-5% da inizio 2014) ed il Peso Argentino si è indebolito di oltre il 18% negli ultimi 5 giorni. Tra le borse europee, Madrid (-5.7%) paga maggiormente l’esposizione alle economie sudamericane.

La maggiore avversione al rischio sui mercati finanziari non risparmia il settore Auto & Parts (indice settoriale -4.7% vs paniere blue chips europeo Stoxx 600 -3.3%). Limitano il passivo Fiat (-1.1% dopo la conclusione dell’accordo per l’acquisto del rimanente 41.46% di Chrysler) e Peugeot (-2.1%, giudizio positivo di Moody’s sull’aumento di capitale da 3 miliardi di euro).

Il titolo Pirelli chiude la settimana a 12.24€ (-3.1%) dopo aver scambiato 2.1 milioni di azioni in media per seduta (-17% rispetto alla media dell’ultimo mese). Positivo l’andamento del mercato nel mese di dicembre: pneumatici car nel canale ricambi in crescita in tutti i principali mercati. Il target price di consensus si conferma a 12.2€ con l’83% degli analisti che esprime una view positiva sul titolo (Buy+Hold).


Scrivi un commento »


1 news lunedì, gennaio 27th, 2014