ARCHIVIO

Investor Channel è il canale di comunicazione tra Pirelli e la comunità finanziaria. Analisti, azionisti e utenti comuni della Rete potranno dialogare in maniera diretta con il Gruppo. Il blog è moderato da Investor Relations di Pirelli.

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana negativa per i principali mercati internazionali quella dal 23 al 27 settembre (Milano -1.8%, Londra -1.3%, Francoforte -0.2%, Parigi -0.4%). Il dibattito sul tetto al debito pubblico USA su cui ancora non si è raggiunto un accordo e le tensioni politiche in Italia aumentano le incertezze fra gli operatori trascinando al ribasso i listini europei. Fra i titoli più colpiti i bancari con l’indice di riferimento europeo (Stoxx Bank) in flessione dell’1.7%.

Pressochè invariato il comparto Auto&Parts europeo (+0.1%).

Pirelli dopo aver raggiunto i massimi a 10.2€, ha scontato nelle ultime sedute prese di beneficio e l’andamento negativo del listino di riferimento chiudendo sui livelli della scorsa settimana a 9,86€ (-0.3%); di poco superiore ai 2 miloni la media giornaliera di volumi scambiati. Da inizio anno il titolo ha guadagnato il 13,9%, +5.5 punti percentuali rispetto al FTSE Mib.


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana in rialzo per i principali mercati internazionali quella dal 16 al 20 settembre 2013 (Milano +2.4%, Londra +0.2%, Francoforte +2%, Parigi +2.2$%, Madrid +2.6%) sulla scia delle notizie provenienti dalla Federal Reserve americana. La banca centrale statunitense ha confermato la politica monetaria espansiva con un prolungamento dell’acquisto mensile di titoli (85 miliardi di dollari) e tassi di interesse ai minimi storici fra lo 0% ed lo 0.25%.

Leggermente sopra la parità il settore Auto&Parts (+0.2% lo Stoxx Auto) sul quale ha pesato la pubblicazione dei dati sulle immatricolazioni auto di agosto in Europa: -5% la flessione rispetto allo scorso anno, -5.2% il dato cumulato da inizio anno.

Acquisti invece sui titoli del comparto tyre dopo l’aggiornamento dei target di medio-lungo periodo da parte di Michelin e Goodyear; Pirelli chiude la settimana a 9.89€ in rialzo del 4,3% (+14.3% la performance da inizio anno) con una media giornaliera di volumi scambiati di circa 1,9 milioni di azioni.

Categories: Uncategorized


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana positiva per le principali borse europee quella tra il 9 ed il 13 settembre 2013 (Milano +2.9%, Londra +0.6%, Francoforte +2.8%, Parigi +1.6%). Ai passi in avanti compiuti dalla diplomazia internazionale per evitare un intervento armato in Siria, si aggiungono le buone indicazioni provenienti dalle principali economie asiatiche: produzione industriale cinese +10.4% in agosto, oltre le attese, e stime di crescita del PIL giapponese nel secondo trimestre 2013 migliorate al +3.8% yoy (+2.6% la stima precedente, sorprendono sia i consumi che gli investimenti).

In rialzo i titoli del settore Auto & Parts (+4.5% vs +1.8% dell’indice Stoxx 600 delle blue chips europee), sostenuti dal tono positivo delle dichiarazioni dei principali produttori di auto Premium europei al motor show di Francoforte. Acquisti anche sui titoli del comparto tyre; secondo l’analista di HSBC il mercato, dopo il dato positivo di agosto, dovrebbe confermare il trend di ripresa anche a settembre. Positivo inoltre l’impatto che l’attuale andamento dei prezzi delle materie prime dovrebbe avere sulla profittabilità del primo semestre 2014.

Il titolo Pirelli chiude la settimana a 9.48€, in rialzo di 1.2 punti percentuali dopo aver scambiato 1.4 milioni di azioni in media per seduta (in linea con la media delle ultime 4 settimane).
Il target price di consensus è stabile a 10.1€, con il 45% del coverage che esprime raccomandazione “Buy”.


Scrivi un commento »


1 - 3 di 4 settembre, 2013