ARCHIVIO

Investor Channel è il canale di comunicazione tra Pirelli e la comunità finanziaria. Analisti, azionisti e utenti comuni della Rete potranno dialogare in maniera diretta con il Gruppo. Il blog è moderato da Investor Relations di Pirelli.


Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Le principali borse europee chiudono in rialzo la settimana tra l’1 ed il 5 luglio 2013 (Londra 2.6%, Francoforte -1.9%, Parigi +0.4%, Madrid +1.4%, Milano +1.9%), sostenute dalla conferma che i banchieri centrali di Eurozona e Regno Unito manterranno i tassi d’interesse agli attuali bassi livelli. Positive, inoltre, le indicazioni sull’economia reale provenienti dagli Stati Uniti: spesa edilizia ed ISM manifatturiero in crescita oltre le attese.

Rialzo in linea con il mercato per i titoli del settore Auto & Parts (+2% l’indice settoriale), trainato dalla performance dei mass OEMs francesi: secondo Goldman Sachs la produzione europea tornerà ad aumentare a partire dal terzo trimestre 2013, grazie al miglioramento nella fiducia dei consumatori e come confermato dal trend di riduzione di scorte nei canali di vendita.

Pirelli chiude la settimana in rialzo dello 0.7% a 8.96€ dopo aver scambiato 1.7 milioni di azioni in media per seduta. In un report di update, il broker UBS conferma la view positiva sul titolo (giudizio Buy) portando la valutazione a 12€ (+2€ rispetto alla precedente); particolarmente attrattive, secondo l’analista, le prospettive di miglioramento della generazione di cassa grazie all’andamento del business truck in Sud America, l’attesa flessione negli investimenti ed una più efficiente gestione del capitale circolante.
Il target price Pirelli si attesta a 9.55€ (+7% rispetto alla chiusura di venerdì), con l’83% degli analisti che esprime una view positiva sul titolo (Buy, Hold).


Scrivi un commento »