ARCHIVIO

Investor Channel è il canale di comunicazione tra Pirelli e la comunità finanziaria. Analisti, azionisti e utenti comuni della Rete potranno dialogare in maniera diretta con il Gruppo. Il blog è moderato da Investor Relations di Pirelli.

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Settimana in flessione per le principali borse europee (Milano -2.1%, Londra -2.8%, Francoforte -3.0%, Parigi -2.4%, Madrid -0.6%) dopo i deludenti dati macroeconomici USA ad ottobre su produzione industriale (-0.4%, sotto le attese) e disoccupazione (+22% le richieste di sussidi rispetto al mese precedente). Sul fronte europeo continuano a preoccupare le scadenze del debito sovrano greco ed i dati macroeconomici tedeschi che mostrano un PIL in rallentamento nel terzo quarter (+0.2% vs +0.3% atteso).

Vendite anche sui titoli dell’Auto&Parts (-2.6% lo Stoxx di riferimento) con il dato sulle immatricolazioni auto in Europa ad ottobre ancora in flessione rispetto allo stesso mese del 2011 (-4.8%).

Pirelli chiude la settimana a 8.025€ (-6.1%, +23.4% la performance da inizio anno) con una media giornaliera di volumi scambiati di poco superiore ai 3 milioni di pezzi. Il target price medio aggiornato dopo i risultati dei primi 9 mesi del 2012 comunicati ad inizio settimana,  si è attestato a 10€ (+25% l’upside sulla chiusura di venerdì) con il 91% del coverage che esprime una raccomandazione positiva sul titolo (57% i Buy).


Scrivi un commento »

Share to Facebook Share to Linkedin Share to Twitter More...

PEERS & MARKETS

Le principali borse europee chiudono in rialzo la settimana dal 29 ottobre al 2 novembre 2012 (Milano +1.2%, Londra +1.1%, Francoforte +1.8%, Parigi +1.7%, Madrid +2.5%). A sostenere i listini hanno contribuito i dati macroeconomici USA di ottobre sulla fiducia dei consumatori (ai massimi dal 2008) e sull’attività manifatturiera (oltre i 50 punti, la soglia della recessione) superiori alle attese.

Positivo il settore Auto&Parts (+3.8% lo Stoxx Auto) grazie alle buone trimestrali del comparto ed ai buoni dati di mercato USA: +7% yoy le vendite auto ad ottobre con i Premium OEMs europei con una crescita double-digit (circa +15%).

La reporting season ha incentivato gli acquisti anche sui titoli tyre europei con Pirelli che chiude la settimana a 8.97€ con un rialzo del 5.2%; circa 2,7 milioni la media giornaliera di volumi scambiati. Il titolo continua ad essere fra i 10 top-performer del FTSE-Mib grazie ad una performance da inizio anno di +37.9%. Stabile il Target Price a €10.3 (+15% sulla chiusura di venerdì) e la percentuale di analisti che esprimono un giudizio positivo sul titolo, il 91% del coverage.


Scrivi un commento »


2 news novembre, 2012